Matelica, i 5 Stelle amareggiati dopo il 'no' al referendum: "Ai partiti non piace"

referendum - votazione generico 2' di lettura 13/02/2016 - Proposti dal MoVimento 5 Stelle quattro quesiti referendari che mirano ad abrogare gli eccessivi poteri che la Giunta regionale ha in materia sanitaria, per ridistribuirli in seno al Consiglio ed alle Commissioni che meglio rappresentano i territori.

Dopo la delibera 1183 e le relative determine ASUR, partorite sotto le feste di Natale, che hanno scatenato la protesta popolare e dei sindaci in tutto l’entroterra, è chiaro a tutti che occorre con urgenza diminuire i poteri della Giunta.

Questo anche alla luce del fatto che la campagna elettorale dell’attuale Governatore, che oltre a guidare la Giunta ha tenuto per se la delega alla sanità, è stata finanziata per oltre il 40% da aziende sanitarie private (casa di cura Marchetti di Macerata; Sanatrix società che gestisce la clinica privata Villa dei Pini; Istituto privato di riabilitazione Santo Stefano; vari laboratori privati di analisi cliniche: Scorcelletti; Salus; Clini Test; Marte Cardinali; AB; Lab 3; Fioroni; Nanni srl; Renco), cosa per noi inaccettabile.

Le scelte in ambito sanitario dovrebbero essere prese in maniera condivisa con i territori e nel loro esclusivo interesse, non nelle segrete stanze della Giunta. Il referendum avrebbe una forte valenza politica e tecnica, in quanto aprirebbe la strada ad una nuova e partecipata metodologia di lavoro volta alla definizione di una riforma sanitaria, in cui i territori ed i cittadini siano protagonisti.

Questo però ai partiti non piace. In Consiglio Comunale a Matelica la proposta dei 5 stelle viene bocciata grazie ai voti contrari di: Delpriori, Ruggeri, Potentini, Montesi, Pennesi, Valeriani, Sorci, Mosciatti, Beccaceci e Medici. Hanno votato favorevolmente alla proposta Mori, Procaccini e Baldini mentre si sono astenuti Casoni e De Leo del gruppo di maggioranza Per Matelica (leggi).






Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2016 alle 12:00 sul giornale del 15 febbraio 2016 - 698 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica, Movimento 5 Stelle, M5S, referendum abrogativo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/atFd





logoEV
logoEV