Camerino nel mirino dell'Anticorruzione? L'opposizione chiede chiarezza

Camerino 1' di lettura 28/02/2016 - Da qualche giorno stanno circolando sempre più insistentemente voci circa il fatto che il Comune di Camerino sia stato messo sotto osservazione per gravi fatti dall’Autorità Nazionale Anticorruzione.

Ci auguriamo tutti che tali voci siano infondate: il nostro Comune, infatti, almeno sotto questo punto di vista, negli anni ha salvaguardato la legalità distinguendosi per l’assenza di fenomeni di un certo tipo. Solo la possibilità che fatti gravi possano essere accaduti è causa di sgomento e preoccupazione in quanto minerebbero per sempre la credibilità delle istituzioni cittadine e il buon nome di Camerino.

Vista l’assoluta importanza dell’argomento, come gruppo consiliare, stiamo predisponendo un'apposita interrogazione da sottoporre a tutta la giunta Comunale che, ne siamo certi, risponderà in tempi brevissimi, anziché attendere, come al solito, i consueti 30 giorni; decisamente troppi per una questione di tale spessore.

L'attuale Responsabile anticorruzione è il segretario del Comune, Dott. Angelo Montaruli, da cui attendiamo risposte immediate ed esaurienti, auspicando che si faccia subito chiarezza, per il rispetto nei confronti di tutta la cittadinanza.


da Comunità e Territorio
Gruppo consiliare di minoranza





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2016 alle 17:46 sul giornale del 29 febbraio 2016 - 787 letture

In questo articolo si parla di politica, camerino, anticorruzione, comunità e territorio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aueL





logoEV
logoEV