Unicam, Geologia e Scienze Naturali sempre più internazionali: i corsi erogati in inglese

2' di lettura 04/03/2016 - Si amplia l’offerta dei corsi i laurea in lingua inglese erogati dall’Università di Camerino grazie alle importanti novità per il corso di laurea triennale in Scienze Geologiche, Ambientali e Naturali: dal prossimo anno accademico 2016/2017, infatti, le attività didattiche e formative del corso saranno interamente erogate in lingua inglese.

“Vogliamo dare agli studenti che scelgono il nostro corso – ha dichiarato il prof. Piero Farabollini, Coordinatore del corso di laurea – un respiro più internazionale, vogliamo che le competenze acquisite possano essere spendibili non solo sul mercato italiano, ma anche su quello estero, sia in aziende private e nell’attività professionale che in enti ed istituzioni pubbliche o in attività di ricerca. Avere poi studenti provenienti da Paesi stranieri sarà un valore aggiunto sia per noi docenti che per gli studenti italiani che potranno avere un confronto a livello internazionale già nel periodo della formazione”.

Il corso di laurea continuerà a prevedere due indirizzi, uno in Geologia e l’altro in Scienze Naturali ed Ambientali, con l’obiettivo di formare professionisti esperti in analisi geo-ambientale, gestione dell’ambiente e del territorio attraverso un approccio sostenibile per la tutela della biodiversità, riduzione dei rischi derivanti da un uso improprio delle risorse naturali attraverso la combinazione di competenze interdisciplinari.

“Dopo la Laurea magistrale, coordinata con successo dalla Prof.ssa Eleonora Paris e già in lingua inglese da diversi anni, ora con la laurea triennale completiamo il percorso formativo internazionale nel campo della Geologia – afferma il prof. Emanuele Tondi, Responsabile della Sezione di Geologia della Scuola di Scienze e Tecnologie. L’obiettivo è quello di aiutare i nostri studenti ad inserirsi attivamente nei numerosi progetti scientifici a carattere internazionale della Sezione di Geologia (http://geologia.unicam.it/) e a trovare opportunità lavorative nelle nuove realtà europee che si stanno delineando, come ad esempio la Macroregione Adriatico-Ionica”.

“L’Università di Camerino – ha dichiarato il Rettore Flavio Corradini – continua a perseguire con convinzione la politica dell’internazionalizzazione. Siamo convinti che questa sia la strada giusta e ce lo confermano anche i risultati in termini di immatricolazioni ottenuti dagli altri corsi di laurea dell’Ateneo che sono erogati in lingua inglese. Non solo infatti nel corso degli anni è aumentato notevolmente il numero di studenti stranieri che scelgono il nostro Ateneo, ma anche gli studenti italiani hanno dimostrato di apprezzare fortemente questa ulteriore opportunità”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2016 alle 15:29 sul giornale del 05 marzo 2016 - 768 letture

In questo articolo si parla di cultura, camerino, Unicam

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ausy





logoEV