Corteo a sostegno dell'Ospedale di San Severino: "Noi non molliamo" (foto e video)

1' di lettura 30/04/2016 - Continua la battaglia per il mantenimento dei servizi presso l'Ospedale di San Severino Marche.

Il corteo di sabato pomeriggio svoltosi da piazza Del Popolo al nosocomio settempedano, è l'ennesima dimostrazione della volontà dei cittadini di non abbassare la guardia. Centinaia infatti le persone che hanno partecipato alla manifestazione unendosi al comitato settempedano per la salvaguardia dell'Ospedale B. Eustachio. Insieme a loro anche membri di associazioni come CittadinanzAttiva, motociclisti, club delle Fiat 500 e agricoltori. Dal punto di vista istituzionale hanno invece preso parte al corteo i sindaci di Cingoli e Gagliole, oltre ad un assessore del Comune di Tolentino, i consiglieri regionali della Lega Nord Zura Puntaroni e Sandro Bisonni (Gruppo Misto) ed infine il senatore di Forza Italia Remigio Ceroni. Assente invece il sindaco di San Severino, Cesare Martini.

"Ci vogliono togliere l'ospedale pezzo per pezzo - hanno spiegato gli organizzatori - ma noi non molleremo un centimetro. Non posso avercela vinta se noi non ci arrendiamo".

(sotto alcune foto e video della manifestazione, clicca sulle immagini per ingrandire)








Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2016 alle 18:31 sul giornale del 02 maggio 2016 - 1272 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, san severino marche, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/awq6