Braidart Ducale: a Camerino musica, arte, teatro, moda e beneficenza. Gli appuntamenti

2' di lettura 01/06/2016 - Mercoledì 25 maggio scorso è stata inaugurata a Camerino la mostra d'arte Braidart Ducale: più di 120 opere sono state allestite nelle più belle stanze del Palazzo Ducale dell'Università degli Studi di Camerino e del palazzo comunale Bongiovanni ed oltre all'esposizione pittorica di ben cinque artisti di differenti stili, sono stati organizzati eventi collaterali che combinano concerti musicali, sfilate di moda, spettacoli teatrali, estemporanee di pittura ed aperitivi artistici.

Il pricipale obiettivo é quello di diffondere la bellezza dell'arte facendo beneficenza: tutte le opere esposte, infatti, sono in vendita e parte del ricavato andrà a sostenere l'Associazione Raffaello di Camerino che è vicina ai bambini del reparto di Oncoematologia Pediatrica dell'Ospedale Salesi di Ancona.

Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 3 giugno, alle 18.15, presso la sala consiliare del comune di Camerino, dove si terrà il pluripremiato spettacolo musicale "Occhi negli Occhi", del quartetto di Fabio Capponi; l'ingresso al concerto sarà gratuito. L'8 giugno invece, alle 21.00, sempre ad ingresso libero, sarà messa in scena nel fantastico contesto del Quadriportico Ducale la commedia "Amori Indifferenti", di Chiara Salimei e Martina Cuginidi, interpretata dalla Compagnia Teatrale Speechless di Velletri.

Il 9/10/11 giugno invece sarà la volta del Premio Internazionale Urbani di musica jazz, celebre ed imperdibile appuntamento organizzato dal Musicamdo Jazz di Camerino, con cui alcuni artisti di Braidart Ducale collaboreranno. Per tutta la durata della mostra d'arte invece saranno indette estemoporanee di pittura per la città ducale di Camerino e, in collaborazione coi più noti locali del centro storico, saranno presentate alcune opere a ritmo di musica, per allietare e ravvivare l'ora dell'aperitivo.

Braidart Ducale vi aspetta ogni giorno nelle stanze del Palazzo Comunale e del Palazzo Ducale di Camerino, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 20.00, fino all'11 giugno.

Grazie al patrocinio del Comune di Camerino, dell'Università degli Studi di Camerino, della Pro Loco di Camerino e grazie alla collaborazione col Musicamdo Jazz, l'idea di una corposa manifestazione culturale dell'organizzatore Carlo Trecciola si è potuta concretizzare, colorando la città di Camerino delle tinte della tavolozza dei pittori: Antonello Riommi (realista-verista), Marcello Merosi detto il Caravaggetto (figurativo evocativo – allusorio), Pino Corati (astratto-metafisico), Giovanni Xie Yi (puntinista) e Laura Pennesi (astratto-figurativo). Cinque differenti stili di cinque grandi pittori attendono trepidamente lo sguardo curioso dei visitatori, che già fanno segnare un'ottima affluenza all'evento camerte.

(foto di Bianca Marucci e Antonello Riommi)


   

dagli Organizzatori







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2016 alle 11:19 sul giornale del 03 giugno 2016 - 1551 letture

In questo articolo si parla di cultura, camerino, Braidart

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/axCU





logoEV
logoEV