Casa di Riposo Camerino, il PD: "Comportamento di Pasqui surreale"

partito democratico 1' di lettura 01/06/2016 - Martedì pomeriggio si è tenuto un fruttuoso incontro tra la delegazione del Comune di Camerino e l’Assessore Regionale PD Angelo Sciapichetti per la questione riguardante la nuova casa di riposo per il cui completamento necessitano ulteriori 360.000 euro.

Come ci aveva già preannunciato l’Assessore Sciapichetti in uno tanti incontri preliminari fatti a livello partitico, rimane tutto l’impegno dell’Amministrazione Regionale a reperire i fondi extra che attualmente non sono in disponibilità.

Veramente surreale il comportamento del Sindaco che ha tentato di far ricadere la colpa dei ritardi e degli ammanchi sul Partito Democratico cittadino e sulla Regione, che come tutti ben sanno, non possono avere alcuna responsabilità sugli inaccettabili ritardi che riguardano l’inaugurazione della nuova casa di riposo i cui fondi erano stati stanziati anni fa.

Il Partito Democratico ha dimostrato ancora una volta di essere un Partito di governo ed un partito responsabile, a tutti livelli, ciò nonostante il Sindaco invece di assumersi le proprie responsabilità, ha ritenuto bene di scagliarsi contro tutti facendo pesantissime illazioni sul Partito cittadino e sull’assessore Sciapichetti. Sindaco non le chiediamo scuse, anche se le dovrebbe, ma le chiediamo semplicemente di non prendere più in giro la città e di lavorare per il bene di essa, come noi abbiamo dimostrato di fare in questa occasione.


   

da PD Camerino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2016 alle 12:10 sul giornale del 03 giugno 2016 - 656 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, camerino, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/axC6





logoEV
logoEV