Musica in gioco alla Scuola Primaria di Castelraimondo

3' di lettura 09/06/2016 - Meritato successo per gli spettacoli del progetto musicale "Musica in gioco" che ha visto coinvolte tutte le classi della Scuola Primaria di Castelraimondo.

Il progetto ha avuto inizio con un primo appuntamento in occasione del "Concerto di Natale", curato dell'esperto esterno,insegnante Letizia Forti ( alla quale rinnoviamo il nostro affettuoso saluto). In un secondo appuntamento gli alunni hanno partecipato allo spettacolo organizzato dal Gruppo Folk.

Il saggio musicale si è concluso, infine, con tre spettacoli, nelle scorse date del 25/26 maggio e 3 giugno. Quest'ultima data ha visto impegnate sul palco del cinema-teatro "Manzoni", le classi 5 ͤ, sez. A e B, che, per la festa della "Consegna del Diploma", hanno "rispolverato" con un pizzico di ironia la favola di "Pinocchio", realizzando un piacevolissimo spettacolo! I personaggi sono stati interpretati con vivacità e padronanza delle parti, suscitando nel pubblico divertimento e partecipazione. Molto apprezzati i costumi e le scenografie, realizzate queste ultime con l'aiuto dell'insegnante di potenziamento, Sonia Zolfanelli, esperta di Arte.

Gli alunni hanno voluto salutare così il percorso scolastico primario, e le loro insegnanti con commoventi espressioni di affetto e di stima! Come in questo, anche negli altri due precedenti saggi degli alunni delle classi 1 ͤ, 2 ͤ, 3 ͤ,4 ͤ (sez. A e B) , con alternanza di brani vocali e strumentali, i bambini hanno sperimentato un modo assai originale di interpretare la musica. Preparati con esperta professionalità dalla prof.ssa Laura Fermanelli, assunta nel potenziamento in qualità di docente di Musica, come previsto dalla vigente normativa scolastica, considerato che "...la finalità di un'educazione al suono e alla musica nella Scuola primaria è quella di migliorare le capacità percettive, produttive ed interpretative, non per creare dei professionisti, ma individui capaci di comprendere il mondo sonoro in cui sono immersi...", i bambini si sono cimentati nel produrre suoni con diversi strumenti e materiali, anche occasionali (bicchieri di plastica, di vetro, manici di scopa, ecc.), creando immagini suggestive con l'uso di guanti bianchi e lampade wood, starlight e tuboing, nastri , foulards e palloncini colorati…il tutto sulle note di un mix di musica classica ed attuale. Hanno sfruttato il primo strumento a loro disposizione, ossia il corpo, nelle attività vocali e in quelle di body percussion.

I piccoli interpreti sono riusciti a trasmettere il fascino "magico" della musica, divertendosi e trasportando il pubblico in un crescendo di emozioni. La dirigente scolastica, dott.ssa Pierina Spurio, ha sottolineato l'importanza dell' educazione alla musica in un percorso didattico formativo e si è complimentata per l'impegno dimostrato da alunni, insegnanti ed esperto esterno al fine di realizzare tutti gli spettacoli. Significativi apprezzamenti sono stati espressi dall'Amministrazione comunale (che si ringrazia per la fattiva disponibilità) nella persona del sindaco, dottor Renzo Marinelli e dell'assessore alla cultura, sig.ra Esperia Gregori.

Augurandoci di poter usufruire delle competenze della "prof." Fermanelli anche nel prossimo futuro, ringraziamo quanti hanno collaborato per questa positiva conclusione di anno scolastico. Un grazie enorme a tutti gli alunni e un sincero: "In bocca al lupo!" a quelli delle classi quinte uscenti, che affronteranno la Scuola secondaria di Primo grado!


   

Dalle insegnanti





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2016 alle 11:42 sul giornale del 10 giugno 2016 - 1510 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelraimondo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/axVR





logoEV
logoEV