'Castelraimondo che sarà' già al lavoro: "Invitiamo il sindaco ad una maggiore cortesia istituzionale"

1' di lettura 19/06/2016 - La squadra e gli amministratori di minoranza della Lista Civica “Castelraimondo che sarà” sono già al lavoro dal primo giorno dopo le elezioni.

Ringraziamo la cittadinanza per la fiducia che ci è stata accordata e ci congratuliamo con il sindaco e tutti i consiglieri eletti. Confermiamo il nostro impegno e la leale collaborazione per il bene delle nostra comunità.

Cogliamo l'occasione per invitare il sindaco a una maggiore cortesia istituzionale, venuta a mancare più volte nella prima seduta del Consiglio comunale: convocando la nuova Giunta prima che venisse presentata al Consiglio, rifiutandosi di riferire ai consiglieri delle deliberazioni prese, non avendo preventivamente informato i gruppi consiliari sul nome proposto per la carica di Presidente del Consiglio comunale che, nel caso, avremmo sostenuto invece di votare scheda bianca. Siamo certi che in futuro il sindaco e gli assessori saranno maggiormente presenti e attenti nel rispetto del ruolo e delle prerogative del Consiglio comunale.


   

da Castelraimondo che Sarà
Gruppo consiliare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2016 alle 21:48 sul giornale del 20 giugno 2016 - 1460 letture

In questo articolo si parla di politica, castelraimondo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/ayjs





logoEV
logoEV