Terremoto: le Clarisse di Camerino accolte nel monastero di San Severino

Monastero Santa Chiara Camerino terremoto 1' di lettura 03/11/2016 - Sono state costrette ad evacuare il loro monastero anche le Clarisse di Camerino. A seguito delle violente scosse, sono stati registrati diversi crolli all'interno di Santa Chiara ed inoltre l'edificio si trova in piena zona rossa.

Le Clarisse sono quindi state trasferite a San Severino Marche, dove hanno trovato alloggio presso la foresteria dell'altro monastero di Santa Chiara. "Abbiamo già inoltrato la richiesta di un modulo abitativo per tornare a Camerino e seguire tutte le pratiche e i successivi lavori di ricostruzione - scrivono le Clarisse - Il nostro monastero si trova in zona rossa quindi potremo tornare solo quando sarà ritirata l'ordinanza, nonostante ciò però rimane vivo il nostro desiderio di essere lì. Noi ormai siamo camerinesi a tutti gli effetti e con questo popolo desideriamo condividere la stessa sorte."

Le Clarisse hanno bisogno di indumenti invernali come maglie di lana girocollo, calzamaglie e pigiami di taglia comoda.






Questo è un articolo pubblicato il 03-11-2016 alle 10:41 sul giornale del 04 novembre 2016 - 1578 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, camerino, clarisse, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aC4k





logoEV
logoEV