Riaperto il Centro Millecolori di Camerino

1' di lettura 07/11/2016 - A pochi giorni dagli eventi sismici che hanno devastato il territorio, il Centro Socio Educativo Riabilitativo per persone diversamente abili “Millecolori” di Camerino ha riaperto le porte e riattivato i propri servizi.

Mercoledì 2 novembre operatori ed utenti si sono ritrovati nella loro struttura in via Orazio Orazi nel quartiere Vallicelle. L’edificio, a differenza del quartiere in cui si trova, fortunatamente non è danneggiato e la sua riapertura sta a rappresentare la volontà di ripartire nonostante le difficoltà.

Sebbene non siano attualmente presenti tutti gli ospiti e gli operatori della struttura, in quanto dopo il sisma alcuni sono stati costretti ad un allontanamento temporaneo, il Centro ha riaperto per dare continuità al servizio e permettere agli utenti rimasti sul territorio di riprendere la propria quotidianità attraverso le attività proposte. Seppure la situazione è ancora precaria e c’è ad esempio chi dorme fuori casa, la frequentazione della struttura rappresenta per ospiti e famiglie un’esigenza fondamentale e irrinunciabile.

Nella consapevolezza del momento difficile per la comunità, è importante dare un messaggio di speranza per tornare alla normalità e mantenere vivo il territorio. Infine la volontà congiunta di utenti ed operatori è quella di mettere a disposizione della collettività uno spazio di accoglienza e aggregazione per tutta la cittadinanza.


   

da Millecolori Camerino
Centro socio educativo riabilitativo





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2016 alle 16:15 sul giornale del 08 novembre 2016 - 887 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aDcp





logoEV
logoEV