I bambini di Pieve Torina si trasformano in pasticceri a Porto Sant'Elpidio

1' di lettura 20/11/2016 - Domenica pomeriggio presso l'Hotel Holiday di Porto Sant'Elpidio i bambini terremotati ospiti della struttura si sono dedicati alla pasticceria preparando dei buonissimi biscotti sotto la guida di ottimi pasticceri locali d'esperienza.

Oltre ad essere stato un momento goloso dal punto di vista culinario, è stato anche un pomeriggio molto divertente dove i bambini hanno sfruttato al massimo la loro fantasia creando dei buonissimi biscotti a forma di vari animali.

Un ringraziamento ai pasticceri e ai bambini che hanno reso "goloso" il pomeriggio e in questo modo hanno dimostrato che il terremoto non è riuscito a impedire un simpatico momento culinario. Sicuramente grandi pasticceri di altissimo livello come Iginio Massari, Luigi Biasetto ed Ernst Knam sarebbero orgogliosi di questi bambini terremotati.


   

di Giovanni Maria Pontieri
redazione@viverecamerino.it





Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2016 alle 19:23 sul giornale del 21 novembre 2016 - 2150 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, pieve torina, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aDHx





logoEV
logoEV