Matelica primo in classifica, Mecomonaco: "Non abbiamo fatto ancora nulla" Destro: "Vorrei rivedere alcuni episodi"

2' di lettura 23/11/2016 - Primo posto in classifica per il Matelica di mister Antonio Mecomonaco dopo 12 partite.

La vittoria sulla Fermana (leggi) ha infatti incoronato i matelicesi primi in classifica a + 2 a Vastese e Agnonese. "Non abbiamo fatto ancora nulla - ha detto Mecomonaco nel post partita - c'è ancora molto da lavorare, ma sicuramente oggi abbiamo conquistato 3 punti importanti contro una squadra molto ostica."

Tre punti che sono arrivati grazie a 3 reti e ad una bella prova della squadra, nonostante le assenze di Esposito e l'inserimento di Gilardi e Perfetti, poco usati finora. "Non esistono titolari fissi, abbiamo molti giocatori - ha spiegato Mecomonaco - Chi è stato chiamato in causa oggi ha risposto bene. Siamo partiti un pò timorosi facendo troppi lanci lunghi. Quando abbiamo iniziato a giocare palla a terra è andata meglio."

Soddisfatto anche bomber Pera che grazie alle 2 reti di oggi raggiunge quota 12: un gol a partita. "Non era facile battere la Fermana ed infatti sono sicuro che ci ritroveremo con loro a correre per i primi posti fino a fine campionato - ha affermato Pera - Sicuramente una bella partita da parte nostra e sicuramente netto miglioramento rispetto al 3 a 0 di domenica sul campo dell'Agnone. Quella sconfitta ancora brucia, ma siamo consapevoli di aver avuto un black out."

Scuro in volto l'allenatore della Fermana Flavio Destro. Secondo il mister dei gialloblù alcuni episodi chiave della partita andrebbero rivisti meglio. "Ci hanno annullato un gol che a me sembrava regolare ed invece sul rigore dato a Pera poco prima c'era stato un fallo netto per noi - ha detto Destro in sala stampa - Di solito non mi lamento mai, ma oggi vorrei rivedere alcune azioni. Tuttavia abbiamo fatto una partita discreta e sicuramente il risultato è un pò bugiardo."

Nonostante la battuta d'arresto però la Fermana resta in piena zona playoff con 22 punti, solo 4 in meno del Matelica. "Il campionato è ancora aperto ed è molto lungo, siamo solo a novembre" ha concluso Destro.








Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2016 alle 17:31 sul giornale del 24 novembre 2016 - 1886 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio, fermana, serie d, articolo, mecomonaco, destro, matelica - fermana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aDPZ





logoEV
logoEV