Dopo Pasqui anche la Piermattei denuncia il caro affitti dopo il sisma. Informata la Guardia di Finanza

Guardia di Finanza 03/12/2016 - Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha inviato una segnalazione al capo dipartimento della Protezione Civile, al Commissario delegato alla ricostruzione, al presidente della Regione Marche e al presidente di Anci Marche, in merito alle notizie e alle segnalazioni con le quali alcuni cittadini denunciano un incremento notevole delle richieste per l’affitto delle abitazioni agibili.

“Ciò potrebbe essere dovuto – ha scritto il sindaco nella segnalazione – a un perverso effetto collaterale dell’importante opportunità che il Governo ha voluto mettere a disposizione dei cittadini terremotati con il contributo per l’autonoma sistemazione. Al Comune – precisa il primo cittadino settempedano – sono giunte solo segnalazioni verbali senza riscontri concreti ma, se confermata, questa tendenza andrebbe contrastata subito”. Immediata la risposta da parte del capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, che in riscontro alla segnalazione del sindaco di San Severino Marche ha fatto sapere di aver informato il comando generale della Guardia di Finanza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2016 alle 15:15 sul giornale del 05 dicembre 2016 - 1418 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, san severino marche, guardia di finanza, Comune di San Severino Marche, caro affitti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEfe