Terremoto, il vice presidente del Parlamento UE Sassoli: "Europa in campo per aiutare la ricostruzione"

terremoto generico 1' di lettura 03/12/2016 - La Commissione Europea ha recepito le istanze del Parlamento Europeo sul post-terremoto del centro Italia, mostrando di avere a cuore le istanze delle regioni coinvolte per accelerare il processo di ricostruzione. Le parole del Commissario alle Politiche regionali, Corina Cretu, danno fiducia per un percorso più spedito, attingendo ai fondi strutturali 2014-2020 per finanziare la ricostruzione.

Si deve voltare subito pagina, sostenuto grazie ai rapporti di collaborazione istituzionale, l’avvio a breve termine dei lavori, sbloccando subito i primi fondi necessari. La risoluzione approvata giovedì scorso a Bruxelles dal Parlamento Europeo va in questa direzione. Una linea di credito messa a disposizione delle regioni, che ora devono avviare da subito le procedure di progettazione. I rapporti tra Parlamento Europeo e rappresentanti regionali ci ha consentito di arrivare ad un sostegno condiviso tra tutte le forze politiche sugli indirizzi post-terremoto. Siamo soddisfatti, ma ora bisogno aumentare la dose per dare soluzioni a chi è senza casa e ricostruire le bellissime città ferite dal sisma.


da David Sassoli
vicepresidente del Parlamento Europeo
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2016 alle 15:17 sul giornale del 05 dicembre 2016 - 747 letture

In questo articolo si parla di terremoto, politica, david sassoli, Vicepresidente del Parlamento Europeo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEfj