Condivide il negozio con attività terremotata: "Solo così possiamo richiamare chi è lontano da Camerino"

1' di lettura 05/12/2016 - La solidarietà di questi duri mesi post sisma passa anche attraverso piccoli gesti di condivisione.

Sono tanti i commercianti di Camerino, così come degli altri comuni colpiti dal terremoto, che hanno visto i loro negozi distrutti o gravemente danneggiati. In molti non si sono arresi ed hanno cercato immediatamente locali alternativi presso cui ripartire con l’attività: impresa indubbiamente complicata data la carenza di locali agibili, i divieti della zona rossa ed il boom delle richieste.

È a questo punto che è scattata la solidarietà da parte di alcuni dei commercianti meno colpiti che si sono resi disponibili a condividere i propri locali con i colleghi meno fortunati. E' successo a Cinzia Braghetti, titolare del negozio di abbigliamento 0-16 SKJ Line, completamente distrutto dal crollo della torre di Santa Maria in Via, ora attivo a fianco di Pop Informatica in via D’Accorso 25/27 (ex locali MIPS). I ragazzi di Pop Informatica hanno accettato senza esitazioni la proposta di condivisione dei locali per dare un segnale forte di fiducia nella ripresa dell’economia della città, soprattutto in vista delle festività natalizie. “Abbiamo pensato che in una situazione di emergenza come questa, essere solidali è fondamentale - afferma Francesco Maccari, responsabile di Pop Informatica - Camerino deve tornare a vivere con tutte le sue attività aperte e funzionanti. Solo così possiamo richiamare i tanti che sono ancora fuori città e che stentano a rientrare. Siamo felici che Cinzia si sia appoggiata da noi e le facciamo un grandissimo in bocca al lupo per ripartire alla grande”.

Un bell’esempio di condivisione, una storia sincera di solidarietà.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2016 alle 12:47 sul giornale del 06 dicembre 2016 - 8346 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, camerino, Unicam, e-Lios

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEiS





logoEV