Vigor Basket Matelica, serve una vittoria contro Pesaro

1' di lettura 07/12/2016 - L’Halley torna al PalaCarifac di Cerreto D’Esi, mercoledì alle 21:00 dopo la quasi vittoria di Urbania per… “incrociare le lame” nuovamente con una pesarese.

Inutile dire che contro il Bramante Pesaro, in casa, serve una vittoria. Inutile anche ricordare come Matelica soffra tradizionalmente le pesaresi, quindi il calore del pubblico dovrà giocare un grande ruolo.

Quella del Bramante è poi la pesarese tipica: giovane, arrembante, agonistica, e con le punte della guardia Benedetti e dell’ala Serpilli, grande tiratore, giudicato uno dei migliori tre prospetti a livello nazionale per la sua annata, il 1999, e infatti a referto anche la domenica con la Consultinvest in serie A. A Urbania si è vista comunque una Halley in crescita, che ha avuto è vero qualche sanguinosa amnesia difensiva e qualche passaggio a vuoto di troppo in qualche giocatore chiave, ma che ha anche mostrato, soprattutto nella prima parte, un alto livello di gioco di squadra, a difesa schierata come in transizione. Nell’unico allenamento a disposizione, quello di martedì, coach Porcarelli, atteso e, chissà, emozionato per l’esordio in casa, ha avuto tutti a disposizione, e questa è già una notizia. Per il resto, serve l’intensità per evidenziare il superiore tasso tecnico complessivo a disposizione della Vigor.






Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2016 alle 17:51 sul giornale del 07 dicembre 2016 - 1326 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, matelica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEqO