Errani a San Severino: attesi in città anche i presidenti di Emilia Romagna e Marche

2' di lettura 09/12/2016 - Nuova visita del commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto, Vasco Errani, che ha incontrato, insieme all’assessore alla Protezione Civile della Regione Marche, Angelo Sciapichetti, il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei.

Alla riunione, durata un paio d’ore e svoltasi nella sede provvisoria del Municipio, hanno preso parte anche il vice sindaco, Giovanni Meschini, e gli assessori Sara Bianchi e Tarcisio Antognozzi.

Al centro dell’incontro le difficoltà legate all’emergenza ancora in atto, a partire dai numeri dell’accoglienza con tante persone ospiti di alberghi, aree attrezzate per camper e roulotte e di altre sistemazioni provvisorie. Dal commissario straordinario è arrivata un’apertura per quanto riguarda le difficoltà di reperimento di tecnici per i sopralluoghi. Nel corso del summit sono state affrontati la necessità di nuovo personale da destinare all’ufficio sisma e l’argomento scuole.

Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, è atteso venerdì a San Severino Marche per una visita istituzionale nell’ambito dei rapporti avviati, a seguito del terremoto dello scorso 30 ottobre, con il Comune dove è operativo un nucleo di 12 funzionari regionali emiliano romagnoli che sta fornendo un importante supporto all’Amministrazione locale e alla popolazione settempedana. Bonaccini, che sarà accompagnato dall’assessore regionale all’Ambiente e alla Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna, Paola Gazzolo, sarà ricevuto dal sindaco, Rosa Piermattei, dalla Giunta comunale e dalla maggioranza consiliare. All’incontro istituzionale, che servirà anche a rinsaldare un forte legame già esistente tra le Marche e la vicina Emilia-Romagna, prenderanno parte anche il presidente della nostra Regione, Luca Ceriscioli, e il capo dipartimento della Protezione Civile nazionale, Fabrizio Curcio, oltre al responsabile della Protezione Civile Anci Emilia-Romagna, Marco Iachetta, fra i primi funzionari ad essere arrivati a San Severino Marche in piena emergenza terremoto. L’arrivo dei presidenti delle due Regioni è previsto per le ore 12 in piazza Del Popolo. In mattinata Bonaccini inaugurerà a Caldarola il polo scolastico provvisorio “Simone De Magistris”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2016 alle 13:57 sul giornale del 10 dicembre 2016 - 917 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEti