L'Assocentauri della Polizia Di Stato incontra i bambini di Pieve Torina: tanti i doni lasciati ai terremotati

15/12/2016 - L' Assocentauri Calcio di Roma organizzazione calcistica non profit composta da appartenenti alla Polizia di Stato ha aiutato Pieve Torina attraverso varie donazioni.

Alcuni componenti dell'Assocentauri hanno passato un'intera giornata con gli alunni delle scuole pievetorinesi. I poliziotti sono stati molto contenti di aver passato diverse ore con chi ha perso tutto, così hanno deciso di abbracciare coloro che rappresentano, nonostante la disgrazia del terremoto, il volto della speranza, della spensieratezza e della gioia cioè i bambini. I poliziotti calciatori sostengono che passare del tempo con i bambini li ha arricchiti moltissimo soprattutto per la loro gioia e la loro gratitudine per le cose semplici. L'Assocentauri è rimasta molto colpita dalla compostezza, dell'orgoglio tipico della popolazione marchigiana e questa giornata di festa si è conclusa con un abbraccio caloroso, forte ed intenso, da parte dei bambini comprese le loro insegnanti, donne molto forti che fanno di tutto per far dimenticare il terremoto ai loro alunni.

L'Assocentauri ha donato agli alunni, alla scuola e alla comunità di Pieve Torina colori e pennarelli, quattro ipad, un televisore ed un videoproiettore per la scuola, un altro televisore, 260 paia di scarpe da ginnastica, prodotti per l'igiene personale, una sedia a rotelle ed un deambulatore, un forno a microonde, un forno elettrico, una brandina ed un albero di Natale.

I poliziotti sono sicuri che la popolazione di Pieve Torina reagirà e si rialzerà. Come dice il motto di Madre Teresa di Calcutta proclamata Santa di recente: "Noi siamo solo una goccia nell'oceano ma senza questa goccia l'oceano non sarebbe così immenso".


di Giovanni Maria Pontieri
redazione@viverecamerino.it





Questo è un articolo pubblicato il 15-12-2016 alle 12:04 sul giornale del 16 dicembre 2016 - 1068 letture

In questo articolo si parla di attualità, pieve torina, articolo, assocentauri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEFD