Matelica, De Leo assente al consiglio comunale: "Nel proporre le date tengano conto delle esigenze di tutti"

pietro de leo 15/12/2016 - Prendo atto del richiamo rivolto dal Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Casoni ad una maggiore presenza nelle sedute.

Come sempre, si dimostra correttamente sensibile alle istituzioni e capace di onorare il ruolo che ricopre. Mi permetto perciò di far notare che, per essere perfetto, magari il presidente Casoni avrebbe potuto affiancare all’appello verso gli assenti, anche un altro rivolto ai Capigruppo affinchè, nel proporre le date in Conferenza, tengano conto delle esigenze di tutti i componenti del gruppo, e non solo magari di quelli ritenuti politicamente più affini. Ma mi rendo conto che la perfezione non è di questo mondo, che altrimenti sarebbe troppo noioso.

Per quanto riguarda il richiamo a svolgere il confronto politico e a presentare le proposte in sede consiliare, condivido completamente. Il delicato tema dell’edilizia scolastica, infatti, fu da me lanciato per primo in sede di discussione del Dup, tra la pressochè totale indifferenza dell’assise. Ma allora era un argomento che non andava di moda.


da Pietro De Leo
Consigliere Comunale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2016 alle 17:48 sul giornale del 16 dicembre 2016 - 1222 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEGZ


ALESSANDRO CASONI

15 dicembre, 22:51
Certo Pietro non ho detto - lo faccio qui - che mi mancano sinceramente i tuoi interventi così completi di richiami culturali e di spunti etici. Ma d'altronde sei mancato solo due volte e con motivazioni reali, che conosco alla perfezione, perché ci sentiamo quasi ogni giorno. Mettiamocela tutta, tutti insieme, per assicurare Consigli comunali capaci di distinguere la nostra Città.