San Severino: il ritorno dei volontari Misericordia di Albinia

1' di lettura 19/12/2016 - Nelle scorse settimane, in piena emergenza, erano arrivati a San Severino Marche per portare aiuto e assistenza alla popolazione terremotata.

In questi giorni hanno fatto il loro ritorno per consegnare un carico di aiuti. Sono i volontari della Misericordia di Albinia, associazione che fa parte della Protezione Civile, che hanno bussato alla porta di alcuni imprenditori maremmani per raccogliere tantissimi aiuti.

A guidare la delegazione Valentino Bisconti e Patrizia Leoni. Fra i benefattori la TreCi di Annibale Coli e Sabrina Moretti, l’associazione Incontriamoci di Albinia, rappresentata da Margherita Canu, che ha raccolto e comprato vestiario, lo stabilimento Albinia di Conserve Italia che, insieme all’Istituto comprensivo “Guelfo Civinini” e al negozio Andreini, ha donato materiali per la scuola. I volontari sono stati accolti nella sede provvisoria del Municipio dal sindaco, Rosa Piermattei, e dal coordinatore dei volontari del gruppo comunale di Protezione Civile, Dino Marinelli. La visita si è aperta e chiusa con un abbraccio che han rinnovato la solida amicizia nata fra la realtà di Albinia e quella di San Severino Marche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-12-2016 alle 13:55 sul giornale del 20 dicembre 2016 - 409 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, albinia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aENL