Prosegue la messa in sicurezza del centro storico di Camerino (video)

20/12/2016 - Vigili del Fuoco costantemente al lavoro nelle zone colpite dal sisma.

Negli ultimi giorni, tra le varie operazioni, è proseguito il recupero dei beni culturali. Dalla chiesa di San Martino a Gualdo di Macerata a quella di Santa Lucia in località Rapegna di Castelsantangelo Sul nera. Da Sant'Antonio a Visso, a Santa Caterina a Caldarola. Quadri ed altri oggetti di arte sacra sono stati messi al sicuro mentre prosegue ancora lo sciame sismico.

A Camerino invece continua il ripristino del centro storico. Nello specifico, in zona San Venanzo, nella mattinata di lunedì 19 dicembre è stato cerchiato un edificio ed un antico arco per ristabilire il transito in totale sicurezza. L'intervento è stato eseguito con tecniche SAF (Speleo Alpino Fluviale) grazie all'ausilio di una piattaforma ed un'autoscala con cestello. Questo sotto è il video dell'intervento realizzato dai Vigili del Fuoco.


di Grazia Tuderi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2016 alle 13:58 sul giornale del 21 dicembre 2016 - 6043 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, vigili del fuoco, camerino, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEP0