Neanche la neve ferma il lavoro dei Vigili del Fuoco a Visso (video)

Neve Visso Terremoto 1' di lettura 05/01/2017 - Intense nevicate stanno interessando l'intero Appennino. Disagi ovunque, ma nelle zone colpite dal sisma i centimetri di neve che stanno cadendo sono un ulteriore intralcio al lavoro dei soccorritori ed al ritorno alla normalità degli sfollati.

Nonostante il freddo e le copiose nevicate, il lavoro dei Vigili del Fuoco non si arresta. Nella giornata del 4 gennaio i pompieri hanno recuperato un'antica cassa sepolta sotto le macerie del Palazzo Comunale di Visso. All'interno della stessa erano custodite pergamene ed atti risalenti al 1200. "Un tesoro del Comune di Visso è salvo" ha commentato il sindaco Pazzaglini su Facebook ringraziando i VdF per l'instancabile lavoro.

Nel video sotto invece alcune immagini girate nella giornata di giovedì 5 dicembre sempre a Visso. In questo caso i pompieri erano impegnati da alcune operazioni di recupero beni privati.


di Grazia Tuderi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 05-01-2017 alle 15:08 sul giornale del 07 gennaio 2017 - 3700 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, visso, neve, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aFdw





logoEV
logoEV


Cookie Policy