"Noi resistiamo" L'urlo degli studenti dell'Ipsia di San Severino

1' di lettura 09/01/2017 - Il terremoto ha cercato di portarci via le nostre giornate, le nostre abitudini, la tranquillità e la fiducia nel futuro. Noi, però, non gliela diamo vinta: resistiamo!

Resistiamo per noi e per la nostra città. Il nostro edificio ha resistito alla violenza delle scosse e, anche se siamo una piccola scuola e non si parla quasi mai di noi, esistiamo e continuiamo ad essere una realtà viva nel nostro territorio da oltre 100 anni.

Per questo non ci siamo tirati indietro quando si è trattato di aprire le porte ai nostri coetanei dell’Itis e abbiamo accettato volentieri di condividere con loro i nostri piccoli spazi. Noi resistiamo e faremo qualsiasi cosa per vedere rinascere la nostra terra e mantenere viva la nostra scuola e, con essa, tutte le nostre speranze. Noi esistiamo e resistiamo!

Firmato:
Gli studenti dell'Ipsia Ercole Rosa di San Severino


   

da Studenti





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2017 alle 14:00 sul giornale del 10 gennaio 2017 - 1701 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, studenti, san severino marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aFhI





logoEV
logoEV