'Terre...moto, diamoci una scossa!': il Vespa Club di Lodi aiuta San Severino

1' di lettura 07/02/2017 - “Terre… moto, diamoci una scossa!”. Questo lo slogan pensato e lanciato nel territorio lodigiano dal Vespa Club di Lodi per promuovere una serie di iniziative di raccolta fondi da destinare ai senzatetto settempedani.

I dirigenti del club guidato da Elena Vacchini, che conta diversi sostenitori, hanno fatto stampare alcune t-shirt che sono poi state messe in vendita a favore della giusta causa. Non è la prima volta che il cuore dei lodigiani batte per i terremotati di San Severino Marche.

Dopo aver consegnato generi di prima necessità e fondi al Comune, grazie all’iniziativa di Angelo Bertoglio, un lodigiano trapiantato nelle Marche, nelle scorse settimane era stato presentato anche lo spettacolo “Scansoniamo”, portato in scena al teatro di Codogno con ospiti prestigiosi come Nicol Manenti e Mirko Adinolfi. Il ricavato dalla vendita delle t-shirt sarà utilizzato per un’iniziativa a sostegno di chi, a San Severino Marche, è rimasto senza una casa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2017 alle 13:51 sul giornale del 08 febbraio 2017 - 584 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, lodi, vespa club

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aGbJ





logoEV
logoEV