Il Matelica fa la partita, ma il San Nicolò torna a Teramo con tre punti: finale infuocato al Comunale

4' di lettura 08/02/2017 - Partita caldissima quella tra Matelica e San Nicolò allo stadio di località Boschetto.

Alla fine dei novanta minuti è la squadra abruzzese a tornare a casa con i 3 punti, ma il risultato sicuramente non rispecchia quanto visto in campo. Il Matelica infatti ha sempre avuto il controllo della gara, concedendo poco niente al San Nicolò. L'episodio decisivo del match è senza dubbio l'espulsione di Pera, che ha costretto i matelicesi a giocare gli ultimi 20 minuti in 10.

Nel primo tempo è successo quanto detto sopra: il Matelica ha controllato la partita rischiando più volte di andare in vantaggio. La prima al 19' con un dribbling di Esposito al limite ed il tiro di sinistro: palla a lato di poco. Al 36' è ancora Esposito ad entrare in area palla al piede, saltare il difensore e presentarsi davanti a Ciotti. Questa volta il fantasista molisano è in posizione più defilata e trovare il gol è ancora più difficile. Nel finale del primo tempo le due occasioni più nitide. Al 44' Pera viene servito in area: tutto solo l'attaccante si coordina e tira trovando solo la deviazione del difensore. Un minuto dopo è Titone a ricevere palla sul filo del fuorigioco. L'esterno si presenta davanti a Ciotti, ma il tiro è centrale e viene respinto.

Nel secondo tempo il Matelica rientra in campo con il piglio giusto ed il San Nicolò è costretto a difendersi a pieno organico. Ma al 73' Pera se la prende con il suo compagno Moretti e perde la testa. Il biancorosso infatti dice qualcosa al centrocampista, colpevole, secondo lui, di aver fatto uscire la palla perché un avversario era a terra. Da quel momento in poi, sinceramente, non sappiamo dirvi di preciso cosa sia successo, ma l'arbitro, su suggerimento del guardalinee, decide di estrarre il cartellino rosso ed espellere Pera. Tra l'incredulità del pubblico e le proteste in campo, la partita va avanti ed il Matelica, anche in 10, continua a macinare gioco. Al 78' altro episodio dubbio. Su un azione con palla in area, Esposito viene atterrato prima di ricevere la palla. L'arbitro, in questo caso, lascia correre.

Proprio quando la partita sembrava indirizzata sullo 0 a 0, il San Nicolò trova il vantaggio. E' il 91' e su calcio d'angolo Massetti anticipa tutti spizzando di testa ed insaccando l'1 a 0. Il Matelica va all'arrembaggio e su angolo, poco prima del termine, rischia di trovare il vantaggio grazie a Marcantognini. Il portiere matelicese, salito nella mischia, stacca di testa girandola verso la porta: Ciotti però è ben posizionato e riesce a bloccare la sfera. Il San Nicolò, proprio come la scorsa stagione, ottiene così i tre punti dopo un periodo difficilissimo causa neve, terremoto e qualche sconfitta di troppo.

Se per i teramani si tratta di una resurrezione, per il Matelica questo match segna la discesa negli inferi. Nelle prossime tre settimane sono previste due partite fuori casa ed un turno di riposo. Si parte con la trasferta a Vasto. Per continuare a credere al primo posto servono solo vittorie.

MATELICA - SAN NICOLO' 0 - 1

MATELICA: Marcantognini, Candolfi, Bartolini, Marsili, Gilardi, Rosania, Titone (89' Boldrini), De Cerchio (59' D'Orazio), Pera, Esposito, Baldinini (64' Moretti). (A disp.: Lo Monaco, Dano, Geromin, Lunardini, Perfetti, Evacuo). All. Mecomonaco.

SAN NICOLO': Ciotti, Pretara, Mozzoni, De Santis, Milillo, Petronio, Chiacchiarelli (77' Massetti), Stivaletta, Traini (89' Iorio), Bisegna (59' Moretti), De Carolis. (A disp.: Recchiuti, Zetti, Balzano, Fulvi, Bosi, Di Benedetto). All. Epifani.

Arbitro: Cascone di Nocera Inferiore.

Reti: 91' Massetti.

Ammoniti: 30' Marsili, 67' Gilardi, 77' Rosania, 77' Massetti, 88' Titone. Espulso Pera al 73' per comportamento antisportivo.

Classifica: Fermana 44*, Matelica 40, Vis Pesaro 38, San Nicolò 34*, Sammaurese 33, Monticelli 32, Vastese 32*, Olympia Agnonese 32, Jesina 27, San Marino 25*, Campobasso 25, Romagna Centro 22, Pineto 22, Recanatese 19, Civitanovese 16*, Alfonsine 16, Castelfidardo 15. (* una partita in meno)






Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2017 alle 16:47 sul giornale del 09 febbraio 2017 - 1949 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, san nicolò, Riccardo Antonelli, articolo, matelica - san nicolò

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aGen