Sisma: pienone all'incontro a Roma con i proprietari delle seconde case nei comuni del cratere

2' di lettura 08/02/2017 - Domenica 5 febbraio 2017 il Comitato RIVAS, “COMITATO PER LA RICOSTRUZIONE VELOCE, ANTISISMICA, SICURA 100%" ha organizzato un incontro pubblico a Roma presso la Parrocchia S. Lucia in Circonvallazione Clodia, con i non residenti proprietari di seconde case nei Comuni del cratere del sisma 2016.

L’incontro è servito per spiegare nei dettagli il modello di ricostruzione RIVAS, che sostanzialmente propone: ricostruzione con materiali e tecniche nuove (legno-acciaio-bioedilizia) che danno maggiore garanzia dal punto di vista sismico grazie alla loro elasticità e leggerezza; studio approfondito del territorio profondamente modificato dal sisma, che porti ad una revisione degli strumenti urbanistici attuali; una fiscalità agevolata per almeno 10 anni, che garantisca una ripresa socio-economica e attragga nuove imprese e investimenti sul territorio; superamento dei passaggi burocratici, individuando delle figure, che con carattere di urgenza, siano dotati di poteri straordinari (Sindaci-Uffici per la ricostruzione).

L’incontro ha registrato una partecipazione eccezionale, visto che erano presenti circa 250 persone in una sala gremita in ogni posto disponibile. I partecipanti hanno rinnovato la solidarietà e vicinanza a tutta la popolazione residente duramente provata dal susseguirsi di eventi calamitosi come il sisma e l’eccezionale nevicata dei giorni scorsi.

Dopo le relazioni di Roberto Micheli e Claudia Stefanelli del Comitato RIVAS, i presenti hanno sviluppato un vivace dibattito che ha evidenziato i punti nodali e innovativi del progetto RIVAS: prevenzione e mitigazione del rischio sismico incentivato dallo Stato, abbinato ad una efficienza energetica importante; riportare al centro della ricostruzione il cittadino e il principio di libera scelta del danneggiato su come ricostruire; modificare il concetto di struttura antisismica in niente morti e niente danni.

Alla fine dell’incontro la quasi totalità dei presenti ha sottoscritto il documento RIVAS. L’iniziativa RIVAS è consultabile tramite la pagina Facebook Comitato RIVAS.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2017 alle 21:20 sul giornale del 09 febbraio 2017 - 997 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aGe3