Crolli a Santa Maria in Via, Pasqui a Franceschini: "Con un pò di attenzione in più avevamo una chiesa ancora su" (video)

Franceschini a Camerino 1' di lettura 15/02/2017 - Gianluca Pasqui ha accolto a Camerino, nella giornata di martedì, il ministro Dario Franceschini.

Una visita, accanto alle autorità ed all'arcivescovo, che ha compreso anche un giro nella zona rossa in pieno centro storico. Qui il sindaco di Camerino ha voluto sottolineare a Franceschini la mancata tempestività in alcuni interventi, come nel caso della chiesa di Santa Maria in Via, protagonista di alcuni crolli anche recenti.

Il sindaco, proprio di fronte a Santa Maria in Via, ha fatto vedere alcune foto dell'attuale stato della struttura. "Sa quante ne ho viste io purtroppo?" ha detto il ministro. Non si è fatta attendere la risposta di Pasqui: "Dopo 5 mesi glielo volevo sottolineare - ha spiegato - Se riusciamo a fermarle prima che cadono è un risultato."

Franceschini ha ribattuto sostenendo che sono molte, ovviamente, le criticità e le chiese crollate. "Sono uno di quelli che non ha mai parlato ed ha sempre fatto - ha concluso il sindaco - Di fronte a questi continui crolli però mi sento di dire che se lì ci fosse stata un pò più di attenzione probabilmente oggi avevamo una chiesa ancora in piedi. Questi che sono i simboli della città io direi che vadano subito puntellati".

Nel video sotto il colloquio di fronte a Santa Maria in Via tra il sindaco e il ministro.






Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2017 alle 12:12 sul giornale del 16 febbraio 2017 - 1738 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, camerino, video, franceschini, pasqui, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aGs4





logoEV
logoEV