Taglio del nastro per la nuova sede della Cna-Cia a San Severino, a seguire convegno sulla ricostruzione

Piazza del Popolo San severino 1' di lettura 16/02/2017 - Taglio del nastro venerdì (17 febbraio), alle ore 16, per la nuova sede settempedana di Cna – Cia, sita in via Virgilio da San Severino al civico 56.

All’inaugurazione seguirà il convegno, previsto per le ore 17 al teatro Italia, dal titolo: “L’anima dei luoghi”, un confronto sulla ricostruzione post terremoto promosso dalla stessa Cna, la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, e dalla Cia, la Confederazione Italiana Agricoltori, in collaborazione con il Cea, il Centro d’Educazione Ambientale, e con il patrocinio del Comune di San Severino Marche. Il convegno sarà occasione per confrontarsi con esperti, istituzioni, tecnici e amministratori sul tema della ricostruzione post sisma.

Ad introdurre i lavori saranno i saluti dell’Amministrazione comunale, del presidente regionale di Cia Marche, Mirella Gattari, del presidente provinciale di Cna, Giorgio Ligliani, e del direttore provinciale di Cna, Luciano Ramadori. A seguire le relazioni di Elena Battaglini, responsabile dell’area di ricerca “Economia Territoriale” della fondazione “G. Di Vittorio”, di Eleonora Cutrini, docente di Economia Applicata all’Università di Macerata, di Umberto Piersanti, poeta e docente di Sociologia della Letteratura all’Università di Urbino, di Massimo Sargolini, docente di Urbanistica all’Università di Camerino e di Vito Teti, professore di Antropologia Culturale all’Università della Calabria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2017 alle 21:34 sul giornale del 17 febbraio 2017 - 542 letture

In questo articolo si parla di economia, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aGwV





logoEV
logoEV