Sisma e solidarietà: il gruppo Salini Impregilo dona un'intera scuola a Valfornace

1' di lettura 27/02/2017 - Una nuova scuola per bambini e ragazzi di Valfornace in provincia di Macerata, comune nato dalla fusione tra i comuni di Pievebovigliana e Fiordimonte, dopo le scosse di terremoto che hanno distrutto o reso inagibili gran parte delle strutture sul territorio nell’area.

Sarà firmata martedì a Roma da Salini Impregilo e il Comune di Valfornace la convenzione con cui la società di costruzioni dona al comune un intero plesso scolastico con 17 tra aule e spazi comuni, in grado di ospitare fino a 100 bambini e ragazzi di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria restati senza strutture dopo il terremoto.










logoEV
logoEV