Scossa di terremoto avvertita in tutto l'entroterra: epicentro ancora a Castelsantangelo

1' di lettura 14/03/2017 - Una scossa di terremoto è tornata a far tremare l'entroterra maceratese nel pomeriggio di martedì 14 marzo. Seppur di lieve entità, l'evento è stato percepito in quasi tutto il 'cratere sismico'.

L'INGV ha registrato la scossa alle ore 16 e 57, ad una profondità di 9 km ed un'intensità di 3,5 magnitudo. L'epicentro a Castelsantangelo sul Nera, a 3 km da Ussita e 5 da Visso. Si tratta del terremoto più forte con epicentro in provincia di Macerata dal 12 febbraio. In quella data fu infatti registrato un evento sismico di magnitudo 3.6 a Monte Cavallo.


   

di Grazia Tuderi
redazione@viverecamerino.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-03-2017 alle 17:56 sul giornale del 15 marzo 2017 - 4115 letture

In questo articolo si parla di cronaca, terremoto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aHp0





logoEV
logoEV