Triplo evento dei Teatri di SanSeverino

3' di lettura 31/03/2017 - I Teatri di SanSeverino propongono un lungo week end con ben tre eventi in cartellone.

Si inizia sabato (1 aprile), alle ore 21 al teatro Italia, con l’incontro conclusivo della rassegna “Altre Culture” dedicato a “I colori del Brasile”. Federica Piantoni presenterà, con ingresso gratuito, il suo racconto per immagini dedicato a questa terra straordinaria.

Domenica (2 aprile), alle ore 17,30 al Feronia, nell’ambito del cartellone della stagione di prosa appuntamento, invece, con Marina Massironi e Alessandra Faiella e lo spettacolo “Rosalyn”, per la regia di Serena Sinigaglia. L’evento è in esclusiva regionale.

Lunedì (3 aprile), alle ore 21 presso il foyer del Feronia, incontro di approfondimento sul tema: “Il caso Rosalyn: violenza domestica e amore criminale” a cui partecipano esperti del settore fra cui Cristina Polenzani, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Macerata, Igor Giostra, avvocato penalista presidente della Camera penale di Fermo, Maria Cristina Claudi, psicologa esperta di tematiche familiari.

Nel corso della presentazione di un suo libro in Canada, Esther, una scrittrice americana, conosce Rosalyn, la donna delle pulizie della sala conferenze. Il libro insegna a liberare la vera natura del sé e Rosalyn ne è ammirata e sconvolta: vuole leggerlo subito e si offre, il giorno dopo, di portare la scrittrice a vedere la città. Dopo la visita del centro di Toronto ritroviamo le due donne in un prato in periferia, dove Rosalyn rivela a Esther la storia del suo amore per un uomo bugiardo e perverso che le fa continue violenze fisiche e psicologiche. La sera prima, quando lei è tornata in ritardo dal lavoro per aver seguito la conferenza della scrittrice, l’uomo si è infuriato e l’ha picchiata e ferita. Esther sbotta: un uomo del genere è da ammazzare. Infatti, le dice Rosalyn, è nel bagagliaio... Questo il folgorante avvio della nuova commedia noir di Edoardo Erba, che continua con un pressante interrogatorio di polizia. La storia diventa torbida, i contorni si fanno sfumati, quello che in un primo momento sembrava chiaro improvvisamente non torna più: dietro i fatti si nasconde un mistero più profondo. Marina Massironi e Alessandra Faiella, due attrici che hanno fatto dell’ironia il loro marchio di fabbrica, recitano insieme per la prima volta in uno spettacolo avvincente, ricco di colpi di scena, sostenuto da una scrittura incalzante firmata da Edoardo Erba e diretto con mano decisa da Serena Sinigaglia, che esalta la forte intesa tra le due “scombinate” protagoniste. Due donne e un mistero: Rosalyn è il ritratto della solitudine e dell’isolamento delle persone nella società contemporanea e parla di quel grumo di violenza compressa e segreta pronta ad esplodere per mandare in frantumi fragili vite.

La biglietteria del teatro (tel.0733 634369) sarà aperta il solo giorno dello spettacolo dalle ore 14,30. Per informazioni ci può rivolgere la Pro Loco (tel. 0733 638414) aperta da martedì a domenica dalle 9 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2017 alle 13:50 sul giornale del 01 aprile 2017 - 440 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aH4Y





logoEV
logoEV