Nuove misure per il post sisma: incontro a Camerino. Carrescia: "Significative e positive novità"

Piergiorgio Carrescia 2' di lettura 26/04/2017 - Sulla G.U. n. 95 del 24 aprile è stato pubblicato il Decreto legge n. 50 recante " Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo."

Oltre che significative e positive novità in tema di finanza locale e di TPL, il decreto contiene ulteriori importanti disposizioni relative alle zone colpite da eventi sismici fra le quali lo stanziamento di un miliardo di euro per ciascuno degli anni 2017, 2018 e 2019, l'ulteriore proroga della sospensione e rateizzazione dei tributi sospesi e degli incentivi per le imprese, la compensazione della perdita del gettito TARI per i Comuni e, soprattutto, l'istituzione della Zona franca urbana nei Comuni del c.d. "cratere".

E’ un provvedimento importante per la ricostruzione sia per le notevoli risorse stanziate sia per gli strumenti introdotti a favore di famiglie e imprese. Con l'istituzione della Zona franca urbana nei Comuni del c.d. "cratere" come pure con la proroga della sospensione, la rateizzazione dei tributi e la compensazione della perdita del gettito TARI per i Comuni sono state accolte le istanze che con i colleghi marchigiani del Partito Democratico avevamo avanzato al Governo in fase di approvazione del decreto-legge “sisma-ter” il mese scorso segnalandole quali ulteriori interventi necessari per integrare le numerose e positive azioni già avviate.

Il Premier Gentiloni ed il Governo hanno mantenuto gli impegni presi in Parlamento e questo è un altro concreto gesto per porre il Commissario, le Regioni e le Amministrazioni locali nelle condizioni di avviare le ulteriori fasi della ricostruzione dei territori e delle loro economie con strumenti incisivi e certezza di risorse."

Per fare il punto sul quadro della normativa relativa agli interventi per le zone colpite dagli eventi sismici l’Associazione “Adesso Marche” ha organizzato un incontro presso la sede CONTRAM Via le Mosse, 19 - Camerino alle ore 17,15 di venerdì 28 aprile al quale interverranno l'on. Chiara Braga, relatrice del D.L. 8/2017 (c.d. "Sisma-ter") e Responsabile Nazionale Ambiente del Partito Democratico, amministratori locali, rappresentanti di Categorie e di Ordini professionali .


   

da On. Piergiorgio Carrescia
Deputato del Partito Democratico





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2017 alle 10:15 sul giornale del 27 aprile 2017 - 1738 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, camerino, piergiorgio carrescia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aIL8





logoEV
logoEV