Un pò di Pievebovigliana nel libro di Willy Pocino

1' di lettura 26/04/2017 - Nei giorni scorsi è stata presentata l’ultima fatica letteraria di Willy Pocino (nella foto), personaggio pieveboviglianese che non ha bisogno di presentazione.

Willy non tralascia occasione per esaltare Pievebovigliana e il suo territorio e tutto questo senza esservi nato. Ma evidentemente Pieve ha i suoi segreti di attrazione affettiva.

Il libro presentato si intitola “Mezzo secolo di vita romana” e sono memorie autobiografiche che si offrono al lettore – come recita una nota di corredo al libro - come una piacevole narrazione di fatti e vicende curiose, sorprendenti e talvolta incredibili da cui, grazie al brio della penna di Willy, viene alla luce il tessuto umano e sociale della Roma del secondo ‘900 e oltre, dal 1956 ad oggi.

E Pievebovigliana come entra nel libro? Willy Pocino non può evitare nei suoi ricordi di inserire la descrizione di luoghi e soprattutto di persone che di questo "delizioso paesino in provincia di Macerata” hanno interpretato il cuore autentico.


   

dagli Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2017 alle 10:23 sul giornale del 27 aprile 2017 - 705 letture

In questo articolo si parla di cultura, Pievebovigliana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aIMd





logoEV
logoEV