Il Matelica risolve in 2 minuti la pratica Sammaurese

3' di lettura 30/04/2017 - Partita avara di emozioni, ma che regala i tre punti al Matelica.

Eccetto nel finale, con la Sammaurese molto stanca ed il terminale offensivo spietato del Matelica, il match è stato infatti a tratti noioso a causa della disposizione tattica di entrambe le squadre. Gli ospiti non hanno rinunciato a giocare palla a terra e con una difesa molto solida hanno dato filo da torcere ai matelicesi per quasi 80 minuti di gioco. Alla fine però, due fiammate di Pera hanno consentito ai biancorossi di vincere.

Iniziano meglio gli ospiti, con il colpo di testa di Lombardi su calcio piazzato che sfiora l'incrocio. Al 34' è Moretti invece, dall'altra parte del campo, a spizzare di testa su angolo andando vicino al vantaggio. Queste sono le uniche due palle gol del primo tempo.

Nella ripresa il Matelica inserisce Evacuo e toglie Borgese. Con la squadra sbilanciata in avanti la partita si fa più interessante. Al 51' sul cross di Ninte arriva Bonandi di testa ed il risultato rimane fermo sul pari solo grazie ad una strepitosa parata di Marcantognini. Qualche minuto dopo Pera serve Evacuo che in area stoppa e gira di sinistro verso la porta: a lato. Al 79' la svolta. Pera riceve in area da Perfetti dopo il velo di Baldinini, si accentra e insacca in rete. 1 a 0 e finalmente partita sbloccata. Due minuti dopo altra palla in area per Pera che questa volta incrocia di prima e supera di nuovo Passaniti. Colpo da biliardo del bomber del Matelica e 2 a 0. Partita chiusa, ma il Matelica approfitta della stanchezza della Sammaurese e rischia di segnare il terzo gol in tre occasioni diverse con Evacuo, Pera e Baldinini.

Al fischio finale il Matelica può far festa. Secondo posto in classifica salvo a più 3 dal San Nicolò e sguardo già all'ultima partita del campionato che si terrà domenica prossima a Pineto. Per la Sammaurese invece si complica l'accesso ai playoff. A causa della sconfitta i romagnoli sono infatti costretti ad inseguire l'Olympia Agnonese che si trova sopra di un punto. Con un solo match ancora in programma sarà veramente dura riuscire ad accedere alle fasi finali insieme a Matelica, San Nicolò, Vis Pesaro e proprio Olympia Agnonese.

MATELICA - SAMMAURESE 2 - 0

MATELICA: Marcantognini, Candolfi, Bartolini, Ibojo, Borgese (45' Evacuo), Lispi, Baldinini, Lunardini, Pera, Moretti (67' Perfetti), Ceijas (77' De Cerchio). (A disp.: Lo Monaco, Dano, Mingucci, Geromin, D'Orazio, Boldrini). All. Clementi

SAMMAURESE: Passaniti, Gualandi (76' Pesaresi), Tartabini, Rosini, Santoni, Lombardi, Errico (86' Spanò), Scarponi, Pieri (78' Paganelli), Bonandi, Ninte. (A disp.: Gori, Pezzati, Coccolo, Gaiani, Louati, Giulianelli). All. Protti.

Arbitro: De Leo di Molfetta

Reti: 79' e 81' Pera.

Ammoniti: 70' Cejas, 88' De Cerchio.

Classifica: Fermana 68, Matelica 60, San Nicolò 57, Vis Pesaro 50, Olympia Agnonese 48, Sammaurese 47, Monticelli 47, Vastese 45, San Marino 41, Romagna Centro 39, Pineto 39, Jesina 39, Campobasso 38, Alfonsine 30*, Castelfidardo 25, Recanatese 24, Civitanovese 17. (* una partita in più)






Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2017 alle 16:57 sul giornale del 02 maggio 2017 - 1610 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio, serie d, Riccardo Antonelli, articolo, matelica - sammaurese, sammaurese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aIU2





logoEV
logoEV


Cookie Policy