Una Lim per i licei di Camerino grazie ad un'associazione di Legnano

2' di lettura 09/05/2017 - L'Istituto “Costanza Varano” vuole esprimere profonda gratitudine all’Associazione “Liceali Sempre” di Legnano, per il concreto e significativo gesto di vicinanza nei confronti di una terra devastata dal terremoto.

Il sisma del 26 e 30 ottobre ha duramente colpito la città di Camerino, a tal punto che più del 90% degli edifici del centro storico, tra i più grandi delle Marche, risulta inagibile. Molto danneggiati sono anche molti paesi dell’entroterra, bacino di utenza di questa scuola, come Muccia, Pieve Torina, Pievebovigliana, Visso e Castelsantangelo sul Nera, ormai quasi interamente spopolati.

Il Liceo Costanza Varano è una scuola articolata su due plessi, uno dei quali situato in piena zona rossa, in un’area particolarmente danneggiata che probabilmente resterà chiusa per diversi anni. L’edificio del centro storico è accessibile solo con la presenza dei Vigili del Fuoco e non sempre è possibile effettuare il recupero dei beni; alcuni materiali didattici sono stati recuperati, ad esempio gli arredi, per altri la cosa è più complessa, quali laboratori di informatica, linguistico e di scienze, sia per la laboriosità delle operazioni, si consideri che la zona rossa è ancora pericolosa e vengono concessi tempi limitati per il recupero dei materiali, sia per la mancanza di spazi adeguati nella nuova sede scolastica.

È per questo motivo che l’Istituto intende realizzare subito, in carenza di aule speciali, dei laboratori mobili, per trasformare le aule in spazi integrati per l’apprendimento, dove coniugare l’innovazione tecnologica con la metodologia collaborativa e laboratoriale. Il laboratorio mobile, insieme alle LIM, una delle quali abbiamo ricevuto in dono dall'associazione di Legnano e destinata agli alunni del liceo classico, consentirà di trasformare le aule in laboratori con postazioni e servizi digitali moderni e funzionali.

Fare di necessità virtù, questo è l’imperativo del momento. Desideriamo quindi rivolgere un ringraziamento sia all’Associazione “Liceali sempre”, sia alle persone che si sono adoperate affinché l’aiuto si concretizzasse: la prof.ssa Ornella Ferrario del Liceo “Galilei” di Legnano e l’ing. Pietro Bonzi. L’auspicio è che il rapporto di sostegno e condivisione si trasformi magari in un gemellaggio fra i due Licei, che preveda lo scambio di buone pratiche, la produzione di materiali didattici e lavori condivisi. Con la speranza di poterci incontrare presto, vi ringraziamo di nuovo per il prezioso e disinteressato gesto di solidarietà.


   

dagli Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2017 alle 19:52 sul giornale del 10 maggio 2017 - 1417 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aJbh





logoEV
logoEV