A Torre del Parco il Ducato in un bicchiere

Bicchiere di vino 3' di lettura 31/05/2017 - Incoraggiati dal notevole successo ottenuto sia in termini di partecipazione degli addetti ai lavori che di pubblico, cultori, ma anche semplici curiosi nelle precedenti edizioni, si ripeterà l’iniziativa, unica nel suo genere, che nonostante i noti eventi sismici che hanno purtroppo colpito il territorio che fu dei Da Varano, per alcuni giorni cercherà di rivitalizzare il comprensorio montano e, nel contempo, di offrire una degna cornice ad una delle eccellenze del territorio: il vino.

Percorso enologico quindi, con gli stand delle migliori cantine regionali, arricchito da altri, numerosi, accattivanti momenti. Gastronomia, arte, musica e cultura faranno da comprimari alla manifestazione, sullo sfondo delle torri e degli splendidi giardini del resort, degna cornice all’evento. Infatti la manifestazione presenterà, anche per questa edizione, un “menù” in grado di soddisfare ogni palato: mercatini dell’artigianato artistico, osteria della bellezza (con trattamenti cosmetici a base di uva e derivati), musica jazz dal vivo durante tutta la manifestazione in diversi suggestivi angoli e piazzette con mostre di fotografia e di pittura, e possibilità di visitare l’adiacente castello di Lanciano e la torre rinascimentale fatta costruire da Giovanni Da Varano.

Anche per quest’anno verrà conferito, siamo giunti alla ottava edizione, il riconoscimento al “Il vignaiolo dell’anno”, premio assegnato al produttore che maggiormente si è distinto per l’attività in cantina e in vigna, e il premio “La Cantina dell'Eccellenza“ giunto alla quinta edizione. Come al solito, accanto alle rinomate cantine delle Marche, la manifestazione vedrà la partecipazione anche de “L’ospite straniero”, ovvero di una prestigiosa e rinomata cantina di una Regione non rientrante nei confini storici del Ducato che sarà presente con tutta la sua produzione. L’alta qualità sarà, infatti, ancora una volta, il motivo dominante dell’intera manifestazione, sia per la tipologia dei prodotti enogastronomici offerti in degustazione, per la musica dal vivo, che per tutte le altre manifestazioni collaterali.

L’evento, anche in questo difficile momento per tutto il territorio, è reso possibile grazie al patrocinio del Comune e delle altre Associazioni cittadine quali l’Associazione “Io Non Crollo” e mira a creare una nuova sinergia fra le popolazioni della nostra Regione e quelle limitrofe nell’intento non nascosto di tentare di rigenerare il tessuto sociale e la vocazione turistica ed enogastronomica del nostro bellissimo territorio gravemente colpito dal sisma dell’ottobre 2016.

Appuntamento quindi a venerdì 2 giugno 2017. Alle ore 15,30 l'apertura degli stand delle Cantine partecipanti con numerose postazioni di degustazione all’interno dei giardini e degli spazi del relais Torre del Parco di Camerino, apertura dei mercatini e delle mostre; dalle 16,00 alle 21,30 concerti Jazz apertura mostre e eventi collaterali. Alle 22,30 chiusura degli stand. Possibilità di visitare con guide il Castello di Lanciano ed gli adiacenti locali della Torre rinascimentale fatta edificare da Giovanni Da Varano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2017 alle 17:54 sul giornale del 01 giugno 2017 - 732 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, camerino, ducato in un bicchiere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aJYE





logoEV
logoEV