Torna il raduno dei gemelli organizzato dai settempedani Pietro e Paolo Pavoni

Gemelli San Severino 2' di lettura 03/07/2017 - Ormai da tre lustri, luglio è il mese dei gemelli grazie al Raduno nazionale che i fratelli Pietro e Paolo Pavoni di San Severino (nella foto) – ovviamente gemelli – organizzano nelle Marche con grande entusiasmo e costanza.

Quest’anno l’evento arriva infatti alla 16^ edizione e, dopo l’esperienza del 2016 all’acquaparco Verde azzurro di Cingoli, lo splendido “teatro” delle colline maceratesi lasciano il posto alla riviera adriatica. “A grande richiesta torniamo a Porto Recanati – spiegano i promotori Pietro e Paolo – per tuffarci insieme in una nuova contagiosa avventura tra sole, mare, sabbia e divertenti iniziative”. Il raduno si terrà venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 luglio nello stabilimento balneare “Saint Tropez Beach”, sul lungomare sud di Porto Recanati, in viale Marinai d’Italia.

“Abbiamo scelto per la Città dei gemelli 2017 la stessa location di due stagioni fa – proseguono Pietro e Paolo – perché i partecipanti si sono trovati bene e il luogo si presta ad accogliere la nostra manifestazione”.

In linea di massima il programma è già pronto, anche se mancano gli ultimi dettagli da sistemare. L’arrivo delle coppie (o dei tris) di gemelli è atteso per il venerdì pomeriggio; al massimo per il sabato mattina. Sono previsti giochi di gruppo, animazione, cene e il consueto spettacolo che, il sabato sera, vede protagonisti gli stessi gemelli tra sfilate di moda, balli, canti e imitazioni. Poi, la domenica, altri divertimenti in spiaggia fino ai saluti conclusivi.

Sono attese pure quest’anno più di cento coppie di gemelli: il tamtam su internet e sui social network è iniziato alla grande, grazie anche alla risonanza data all’evento da Carmine Bartolomeo di Angri (Salerno) che, assieme al gemello Benedetto, cura il sito di “Gemellopoli”, la città virtuale abitata esclusivamente da gemelli di tutt’Italia (o italiani sparsi per il mondo). Da diversi anni, durante il Raduno, Carmine viene eletto puntualmente “sindaco” della Città dei gemelli e, in questa veste, cura diversi aspetti organizzativi assieme ai fratelli Pavoni e, al tempo stesso, ha la capacità di tener sempre vivo l’interesse attorno alla manifestazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2017 alle 11:22 sul giornale del 04 luglio 2017 - 720 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto recanati, san severino marche, gemelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aKSs





logoEV
logoEV