Malagò a Pieve Torina

Malagò 1' di lettura 27/08/2017 - Il 1° settembre il presidente del CONI Giovanni Malagò sarà a Pieve Torina per una visita in uno dei comuni più colpiti dal terribile sisma che ha sconvolto il Centro Italia nel 2016.

Il numero 1 del Comitato Olimpico Nazionale incontrerà la popolazione e attraverserà alcuni dei luoghi profondamente feriti dal terremoto in una passeggiata aperta tutti che non a caso è stata denominata "corriAMOPieveTorina" (il ritrovo è previsto per le ore 15, la camminata prenderà il via alle 15.30).

L'iniziativa è frutto di un'idea partita dal sindaco Alessandro Gentilucci e da Enzo Casadidio, pievetorinese doc e attuale presidente dalla Federazione Italiana Sport e Giochi Tradizionali (FIGeST). Un lavoro di squadra che ha visto il coinvolgimento in prima linea dei Comitati Regionali del CONI Marche e della Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL Marche) e delle società Cus Camerino, Avis Castelraimondo e Avis Sarnano.

Sarà l'occasione per lanciare un messaggio di speranza dopo mesi vissuti nell'emergenza. Le difficoltà sono ancora tante, ma nella gente di questi piccoli borghi c'è la volontà sempre fortissima di far rinascere un territorio che oggi appare profondamente ferito, ma che mai si è arreso. Perché, come nello sport, è proprio dopo una sconfitta che bisogna rialzarsi con ancora più voglia di rivincita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-08-2017 alle 21:05 sul giornale del 28 agosto 2017 - 1893 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche, pieve torina, malagò

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aMtu





logoEV
logoEV