Consiglio regionale: mozioni e interrogazioni sulla riorganizzazione dei punti nascita di San Severino e Osimo

Ceriscioli, neo Consiglio Regionale 3' di lettura 15/09/2017 - Il presidente dell’Assemblea legislativa, Antonio Mastrovincenzo, ha convocato la seduta consiliare per martedì 19 settembre, alle ore 10, presso la Sala consiliare di via Tiziano, Ancona.

All’ordine del giorno della seduta un lungo elenco di interrogazioni e di proposte di mozione su argomenti di attualità. Due mozioni e due interrogazioni abbinate sulla riorganizzazione dei punti nascita nelle Marche.

Segue ordine del giorno completo della seduta assembleare di martedì 19 settembre. Si ricorda che è possibile seguire le sedute via web collegandosi all’indirizzo www.assemblea.marche.it

In Primo piano, sempre all’interno del sito web, i lanci di cronaca dei principali argomenti trattati durante i lavori consiliari.

Interrogazioni a risposta immediata.

Interrogazioni:
· n. 360 del Consigliere Maggi “Ritorno dell’archivio parrocchiale-abbaziale delle parrocchie di Santi Biagio e Martino e di San Vito a San Lorenzo in Campo”.
· n. 380 del Consigliere Celani “Corso di formazione per l'abilitazione all'esercizio della professione di maestro di sci. Prova dimostrativa attitudinale pratica di "preselezione" per l'ammissione al corso tenutasi a Madonna di Campiglio nei giorni 5/8 marzo u.s.”.
· n. 382 del Consigliere Zaffiri “Monitoraggio della qualità dell'aria. Ripristino centraline nei punti più a rischio di inquinamento”.

· n. 398 del Consiglieri Marcozzi, Celani “Riordino centrali operative 118”.
· n. 416 del Consigliere Pergolesi “Misure e interventi finalizzati alla sicurezza dei pazienti e al rischio clinico e sanzione dell'infermiere dell'Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti”.
· n. 452 del Consigliere Bisonni “Mancato rimborso alle associazioni di volontariato dell'Area Vasta 3 per il trasporto sanitario relativo agli anni 2015-2016”.

· n. 468 del Consigliere Leonardi “Determina Area Vasta 3 n. 467/17 - Si torna a parlare di “riconversione del PPI in PAT” con avviso di procedura di mobilità interna a dispetto del voto dell'Assemblea Legislativa”.
· n. 476 del Consigliere Fabbri “Crisi idrica ed utilizzo Pozzo Burano (Cagli).
Mozione n. 187 dei Consiglieri Giorgini, Maggi, Fabbri “Punto nascita Ospedale San Benedetto del Tronto, Area Vasta 5: Ripristino ospitalità partorienti sotto la 36esima settimana e assunzione nuovo organico pediatria”.
Mozione n. 198 del Consigliere Pergolesi “Implementazione delle strutture sanitarie nella Regione Marche per la tutela dei diritti delle partorienti, del nuovo nato e del bambino spedalizzato”.

Interrogazione n. 295 del Consigliere Fabbri “Riorganizzazione dei punti di nascita nell'ambito dell'Azienda Ospedaliera "Ospedali Riuniti Marche Nord".
Interrogazione n. 358 del Consigliere Pergolesi “Chiusura dei punti nascita di Osimo e San Severino Marche”.
mozioni n. 187 e n. 198 e le interrogazioni n. 295 e n. 358)

Mozione n. 213 dei Consiglieri Zaffiri, Zura Puntaroni, Malaigia “Terapie iperbariche”.
Mozione n. 246 dei Consiglieri Fabbri, Maggi, Giorgini, Pergolesi “Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese - Art. 2, comma 100, lettera a) della L. 662/96: richiesta di eliminazione della limitazione dell'intervento del Fondo alla sola controgaranzia disposta ai sensi del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 all'art. 18, comma 1, lettera r)”.
Interrogazione n. 409 del Consigliere Giorgini “Confidi Unico delle Marche”.
(la mozione n. 246 e l’interrogazione n. 409 sono abbinate)

Mozione n. 276 del Consigliere Leonardi “Eliminazione barriere architettoniche: oltre allo Stato anche la Regione non finanzia più i Comuni”.
Mozione n. 282 dei Consiglieri Marconi, Urbinati, Mastrovincenzo, Micucci, Rapa e Minardi “Il sostegno alla famiglia, in modo particolare quella numerosa”.
Mozione n. 283 dei Consiglieri Mastrovincenzo, Urbinati, Busilacchi, Rapa, Marconi, Leonardi, Marcozzi, Bisonni, Zaffiri, Carloni “Ridimensionamento delle sedi regionali R.A.I.”.

Mozione n. 286 del Consigliere Marcozzi “Azioni tese alla tutela del precariato negli istituti di ricerca INRCA”.
Mozione n. 287 del Consigliere Bisonni “Agevolazioni sotto forma di esenzioni fiscali e contributive in favore di imprese ubicate nel cratere sismico”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2017 alle 09:54 sul giornale del 16 settembre 2017 - 535 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, san severino marche, Ceriscioli, consiglio regionale, punti nascita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aM3Q





logoEV