San Severino festeggia i 100 anni della signora Bisonni

1' di lettura 21/09/2017 - La Città di San Severino Marche ha festeggiato i cento anni di Silvia Bisonni.

Nata il 16 settembre 1917 a Gaglianvecchio, la signora Silvia ha gestito per molto tempo un piccolo negozio di generi alimentari nella frazione dove è cresciuta per poi trasferirsi in piazza Del Popolo, a due passi dal teatro Feronia, dove ha iniziato a vendere macchine da cucire e articoli musicali. Rimasta vedova nel 1988, dopo la scomparsa del marito Umberto Piviero, non si è mai scoraggiata e ha affrontato la sua vita rendendola sempre molto viva. Qualche anno fa è voluta salire su un biposto a motore per sorvolare la campagna settempedana dove aveva lavorato da ragazzina.

Ha incontrato anche Papa Francesco a Santa Marta dove lo ha voluto raggiungere per stringergli la mano.

Alla festa di compleanno il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, le ha voluto consegnare un mazzo di fiori vestendo la fascia tricolore: “Ho voluto abbracciare la signora Silvia, una donna veramente straordinaria. Sono molto legata alla sua famiglia che è stata capace di regalarle una festa veramente unica”.

Attorniata da tanti nipoti e pronipoti Silvia Bisonni è stata coccolata, proprio come avviene ogni giorno, dai figli Anna Maria, Gianni e Aldo. Con loro anche la signora Maria, che Silvia considera come un’altra figlia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2017 alle 14:20 sul giornale del 22 settembre 2017 - 496 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNeZ





logoEV