Quattro anni per il Parco della Rimembranza di Castelraimondo: la cerimonia

Parco della rimembranza Castelraimondo 1' di lettura 25/09/2017 - Quarto anniversario del Parco della Rimembranza.

Si svolgerà domenica 1 ottobre la cerimonia del Parco della Rimembranza di Castelraimondo, voluto alcuni anni fa dal Comune di Castelraimondo e dal Gruppo Comunale Alpini Val Potenza. Il Parco ospita cinquantacinque piante di leccio sempreverdi, in memoria dei militari caduti nell'adempimento del loro dovere, i cui nomi sono incisi nelle lapidi di marmo che adornano la scultura realizzata dallo scultore Fernando Caciorgna Tutti i militari italiani caduti in Afghanistan dal 2004 fino ad oggi, nella missione Nato ISAF, saranno così ricordati anche quest'anno durante la commovente cerimonia a cui partecipano anche i rappresentanti dei Comuni di provenienza e i famigliari dei soldati.

Il ritrovo prima della commemorazione è in programma domenica mattina alle ore 9,30 nel parcheggio in Via Piancatelli, di fronte alla caserma dei Carabinieri. Da lì si muoverà il corteo diretto al Piazzale Santa Rita di Ripalta e alle ore 10,30, prima della celebrazione della messa alle 11,30, ci sarà l'alzabandiera presso il monumento del parco, la benedizione delle bandiere e la deposizione delle corone di alloro in onore dei nostri caduti. Dopo la commemorazione sarà organizzato un pranzo alpino presso il Lanciano Forum, a cui la cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

Per informazioni e prenotazioni si possono contattare Angelo Ciccarelli, capogruppo Alpini Val Potenza, al numero 3488245639, o il segretario Tommaso Luchetti al numero 33561588700. Alle 17 si concluderà la giornata con l'ammaina bandiera.


da Comunicamonti
Comunicazione e formazione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2017 alle 17:56 sul giornale del 26 settembre 2017 - 934 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelraimondo, comunicamonti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNlI





logoEV