Il Matelica supera anche l'Albalonga e vola ai quarti di Coppa

07/02/2018 - Un'altra bella vittoria per il Matelica di mister Tiozzo che in campo ha trovato un avversario molto forte come l'Albalonga.

I laziali non a caso sono secondi in classifica nel girone G, a 3 punti di distanza dal Rieti che hanno battuto proprio domenica scorsa.

I matelicesi sono scesi in campo con tante modifiche rispetto alla solita formazione titolare, ma il modulo è rimasto sempre lo stesso, ovvero il 4-2-3-1. L'allenatore dell'Albalonga si è invece affidato a un 4-3-3 che ha creato non pochi problemi ai padroni di casa.

Parte meglio il Matelica però che al 13' ottiene un rigore da Zuffada. Kyeremateng va giù in area e l'arbitro decreta giustamente il penalty. Dal dischetto va Messina che prima sbaglia e poi sulla respinta insacca. Si sveglia l'Albalonga che prima con il cross di Corsetti impensierisce Demalija che è costretto a spazzare di piedi in uscita su Negro, poi realizza il pareggio. Alonzi va sul fondo e mette la palla indietro rasoterra per Succi: sinistro potente e 1 a 1. L'Albalonga prende coraggio e poco dopo è di nuovo Alonzi a rendersi pericoloso calciando da buona posizione sul palo.

Nel secondo tempo iniziano di nuovo bene gli ospiti, ma alla fine arriva il colpo di scena. Negro commette un brutto fallo a metà campo e l'arbitro estrae il giallo. E' il secondo e quindi l'ex del Matelica è costretto a tornare negli spogliatoi. La gara cambia volto e ora è il Matelica ad attaccare. E alla fine, su un cross di Arapi, Frasca respinge male favorendo Lillo: tiro di destro e vantaggio per i casalinghi. Nel finale si riscaldano gli animi e infatti anche gli allenatori Tiozzo e Mariotti vengono espulsi. Non ci sarà però nessun'altra sopresa. 2 a 1 e Matelica ai quarti di finale.

Nel prossimo turno i matelicesi affronteranno i toscani del San Donato Tavernelle. Sarà il sorteggio a stabilire se in casa o in trasferta. Nel frattempo occhi puntati alla gara di domenica con la Vis Pesaro (leggi).

MATELICA – ALBALONGA 2 - 1

MATELICA: Demalija; Arapi, Messina, Gilardi, Riccio; Callegaro (17’ st Malagò), Gerevini; Mancini (17’ st Angelilli), Alfonsi (35’ st Magrassi), Lillo (32' st Bartolini); Kyeremateng. (A disp.: Rivosecchi, Cuccato, Dano, Gabbianelli, Tonelli). All. Tiozzo

ALBALONGA: Frasca; Novello, Panini (30’ st Paolacci), Negro, Dumancic; Proietti (25’ st Sabatini), Proia (25’ st Falasca), Succi; Alonzi (30’ st Nohman), Corsetti, Pagliarini (25’ st Barone). (A disp.: Galluccio, Magliocchetti, Squerzanti, Polizzi). All. Mariotti

Ammoniti: 15’ Negro, 20’ Callegaro, 43’ Alfonsi. Espulsi: 22’ st Negro per doppia ammonizione, 40 st Tiozzo e Mariotti per proteste

Reti: 13’ Messina, 27’ Succi, 27’ st Lillo

Arbitro: Zuffada di Sulmona

Spettatori: 400





Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2018 alle 17:54 sul giornale del 08 febbraio 2018 - 1721 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, coppa italia, Riccardo Antonelli, articolo, matelica - albalonga

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRtt