Trasferta in Emilia per il sindaco di San Severino

29/03/2018 - Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha preso parte alla cerimonia di presentazione del nuovo codice della Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna tenutasi nei giorni scorsi nella sede del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna.

Portando la propria testimonianza di amministratore di uno dei centri maggiormente colpiti dal terremoto che ha devastato il centro Italia nell’ottobre 2016, il primo cittadino settempedano ha ricordato i difficili momenti vissuti in piena emergenza ma anche l’importanza del “fare sistema” in occasione di simili calamità: “Il sindaco è la prima autorità di Protezione Civile e il nucleo Comune è fondamentale per dare la prima risposta ai cittadini ma è fondamentale che tutto funzioni e che tutte le strutture operative rispondano alle necessità. Nessuno deve operare in modo autonomo ma tutti devono fare la propria parte con le medesime finalità".

"Oggi, a distanza di un anno e mezzo, ho capito che la differenza viene fatta dal buon presidio di ogni singolo ingranaggio del sistema – ha aggiunto il sindaco di San Severino Marche rivolto ai vertici ma anche ai tantissimi volontari della Protezione Civile regionale dell’Emilia – Romagna, per poi aggiungere – Fare andare avanti il sistema che si viene a mettere in moto in occasione delle emergenze vuole dire vincere, vuole dire ripartire, vuole dire far tornare la popolazione alla normalità e, quindi, avviarsi verso la giusta strada. Grazie all’aiuto della Protezione Civile dell’Emilia – Romagna noi abbiamo seguito il giusto percorso. Abbiamo ancora bisogno di aiuto, la strada è ancora lunghissima, ma vorrei ringraziare i tantissimi volontari, i funzionari, i dirigenti e i vertici regionali per quello che ci hanno fino ad oggi dato che è stato veramente qualcosa di straordinario”.

Alla cerimonia era presente anche il coordinatore dei volontari della Protezione Civile di San Severino Marche, Dino Marinelli, insieme ad alcuni membri del gruppo settempedano.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2018 alle 18:53 sul giornale del 30 marzo 2018 - 400 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aS0K