Caprodossi: "Muro costruito a Vallicelle è uno scempio, indire un concorso per realizzare murales"

1' di lettura 31/03/2018 - Aspettando il muro di Trump tra Messico e Stati Uniti, a Camerino nel quartiere Vallicelle si è costruito un aberrante muro di contenimento che ha nella bruttezza il suo punto forte.

Mi ripeterò, ma le zone indicate dall’Amministrazione Comunale sono le meno indicate dove costruire le SAE, infatti hanno creato ritardi, sperpero di denaro pubblico e cementificazioni allucinanti. La bellezza dei nostri luoghi e della nostra cittadina vanno preservate, non mi capacito come non possa essere indignato il Sindaco visto che è da anni alla guida dei beni culturali della nostra città.

Per poter rimediare allo scempio, propongo subito di indire un concorso in modo che il muro possa accogliere murales-opere d'arte. Sicuro che anche questa proposta, come tutte le altre presentate dal sottoscritto e dagli altri componenti dell’opposizione, non verrà presa in considerazione, auguro a tutti i nostri cittadini una felice Pasqua.


   

da Andrea Caprodossi
PD Camerino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2018 alle 12:34 sul giornale del 03 aprile 2018 - 3578 letture

In questo articolo si parla di politica, camerino, pd, caprodossi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aTcD





logoEV
logoEV


Cookie Policy