Anci e sisma, Mangialardi: "I danni toccano l'anima delle persone, a disposizione dei colleghi sindaci"

1' di lettura 10/04/2018 - Il Presidente di Anci Marche Maurizio Mangialardi ha espresso al solidarietà a nome dei comuni delle Marche ai sindaci ed ai cittadini.

"Siamo tutti rattristati e preoccupati dal nuovo sciame sismico che, oltre alla scossa delle 5:11 (leggi), ha proposto decine di altre repliche. Sono in contatto con i sindaci dei comuni di Muccia e Pieve Torina che mi hanno manifestato tutta la preoccupazione per la propria comunità molto turbata da questi ulteriori eventi. C'è grande preoccupazione perchè i danni toccano l'anima delle persone. Anci Marche non ha mai sospeso la propria azione a favore della risoluzione delle problematiche delle popolazioni terremotate e non più tardi di venerdì scorso, nell'ultimo consiglio direttivo, abbiamo posto all'ordine del giorno l'aggiornamento sulla situazione a cose e persone e sulle azioni da proseguire. Capisco la frustrazione di chi è uscito in strada svegliato nel cuore della notte. Da parte nostra restiamo a disposizione dei colleghi sindaci che, con il solito spirito di servizio, si stanno adoperando nell'interesse della cittadinanza."


   

da Anci




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2018 alle 14:56 sul giornale del 11 aprile 2018 - 345 letture

In questo articolo si parla di attualità, anci, associazione nazionale calzaturieri italiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aTsw





logoEV
logoEV


Cookie Policy