Un ponte tra le università di Camerino e Tokyo

1' di lettura 24/04/2018 - Un accordo di collaborazione tra il Rettore dell’Università di Camerino, prof. Claudio Pettinari e il Presidente della Toyo University di Tokyo prof. Makio Takemura costituisce l’importante traguardo di un programma di mobilità che vede impegnata la Prof.ssa Lucia Ruggeri, docente della Scuola di Giurisprudenza nonché Direttore della Scuola di Specializzazione in Diritto Civile, come Invited Professor nella prestigiosa università giapponese.

La Toyo University con i suoi 311.000 studenti, le sue 13 Facoltà e 46 Dipartimenti rappresenta una delle eccellenze giapponesi per la ricerca e l’uso della tecnologia nelle attività didattiche e scientifiche. Nell’incontro con il Presidente Makio Takemura sono stati delineati molteplici campi di comune interesse: entrambi gli atenei perseguono, infatti, politiche di internazionalizzazione e di innovazione. Grazie all’accordo saranno avviati programmi di scambio che coinvolgeranno studenti e ricercatori di entrambi gli Atenei.

In questi giorni sono in programma molteplici incontri che coinvolgeranno, oltre alla prof.ssa Ruggeri, Manuela Giobbi, assegnista di ricerca e Gerardo Ulloa, dottorando di ricerca in Civil Law and Costituional Legality, su temi di attualità quali la nuova regolamentazione europea in materia di privacy, il turismo sostenibile, la legislazione in materia di energia. Una serie di seminari sarà dedicata a Camerino e alla legislazione post sisma. Il tema ha destato molto interesse presso il Dipartimento di Global and Regional Studies per la presenza di un gruppo di ricercatori altamente specializzato in management dell’emergenza e turismo sostenibile.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2018 alle 17:48 sul giornale del 26 aprile 2018 - 498 letture

In questo articolo si parla di cultura, camerino, Unicam, Tokyo, toyo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aTVP





logoEV
logoEV