Le priorità di Ussita Comunità in Cammino: "Urgente intervenire sugli impianti di Frontignano"

Frontignano 1' di lettura 18/05/2018 - Questo punto del programma è quello che ci sta particolarmente a cuore e che stiamo attuando fin dall’inizio mediante un percorso aperto a tutti e basato su una serie di incontri, scambi e confronti.

Grazie alla partecipazione di tutti abbiamo stabilito assieme le priorità – tra le quali è emersa l’esigenza di intervenire sugli impianti di risalita di Frontignano come un’urgenza addirittura - e abbiamo capito che quello di cui necessita Ussita in questo momento è ragionare sulla base di una nuova nascita, per realizzare la quale è necessario operare assieme a tutta la comunità. Il compito della futura amministrazione sarà quello di gestire la comunità, oltre che di amministrare il Comune, ponendosi come stimolo per trasformare in opportunità di sviluppo lavorativo e di crescita l’enorme problema creato dal sisma.

Sarà importante, sulla scorta di quanto già avvenuto in altre località che – come Ussita – vivono di turismo, stabilire sinergie con enti del terzo settore e favorirne la nascita in modo tale da facilitare gli scambi e le relazioni rendendo più coesa la comunità. A fine di coinvolgere più agevolmente tutta la comunità di Ussita abbiamo anche creato un gruppo facebook, (https://www.facebook.com/groups/165990457423672/) che vi invitiamo a visitare e che è uno spazio aperto dove confrontarsi in modo costruttivo anche con coloro che non vivono stabilmente qua ma che sono l’anima del nostro territorio, nonché la base della attività turistica: le seconde case e coloro che qua hanno le proprie radici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2018 alle 14:50 sul giornale del 19 maggio 2018 - 421 letture

In questo articolo si parla di politica, ussita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aUG0