Camerino: Tapanelli interroga l'amministrazione comunale

Tapanelli 2' di lettura 21/05/2018 - Vasta interrogazione presentata dal consigliere comunale di Camerino Pietro Tapanelli.

Tapanelli chiede di:

1. Di conoscere se l’amministrazione sta procedendo ad individuare una sistemazione per gli uffici comunali o se intende rendere definitiva l’attuale collocazione degli stessi;
2. Di conoscere nel dettaglio lo stato di avanzamento degli interventi di messa in sicurezza nella zona rossa, nei quartieri e nelle frazioni più danneggiati (es: numero di interventi realizzati e numero di interventi previsti, ma non ancora effettuati);
3. Di conoscere nel dettaglio cosa si intende fare per la viabilità cittadina, sia quando di propria competenza sia quando di competenza di altri soggetti, poiché in alcuni casi (es: strada Mergnano San Pietro – Mecciano, strada Mergnano San Pietro - Mergnano San Savino, strada San Paolo – loc. Calvie, strada loc. Caselle – loc. Calvie) risulta gravemente compromessa, con evidente pregiudizio per i cittadini, gli studenti e anche gli utenti dei servizi che Camerino ancora offre (ospedale, giudice di pace, agenzia entrate, impianti sportivi, ecc.);
4. Di conoscere la data di ultimazione lavori del “nuovo” centro commerciale e se, presumibilmente, ci saranno dilazioni o ritardi rispetto alla data prevista di consegna dei locali ai commercianti/professionisti richiedenti;
5. Di conoscere quante domande sono state presentate per i nuovi spazi commerciali e se, nelle more della realizzazione dell’opera pubblica emergenziale, ci sono state rinunce;
6. Di conoscere esattamente: a. quante SAE sono state richieste; b. quante e quali aree sono state individuate, con il numero delle SAE per ciascuna area; c. lo stato di avanzamento dei lavori, con descrizione sintetica, e la data di consegna prevista, per ciascuna area, delle relative SAE;
7. Di conoscere esattamente lo stato di avanzamento della procedura di realizzazione del nuovo plesso scolastico “Betti”;
8. Di conoscere esattamente lo stato di avanzamento della procedura di realizzazione della nuova casa di risposo “Casa amica”;
9. Di conoscere il numero dei cantieri di ricostruzione “leggera” avviati sul territorio comunale.






Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2018 alle 16:36 sul giornale del 22 maggio 2018 - 618 letture

In questo articolo si parla di politica, camerino, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aUM2





logoEV
logoEV