Cresce il bosco delle elementari di Castelraimondo

Castelraimondo 1' di lettura 06/06/2018 - Cresce il bosco della scuola elementare Edmondo De Amicis di Castelraimondo.

Sono state piantate mercoledì mattina, infatti, dai bambini della scuola assieme agli addetti del verde della ditta NaturaCrea di Camerino – che hanno donato le piante – quattro esemplari di piante autoctone del territorio nel giardino dell'istituto scolastico. Si tratta di un leccio, un faggio, un carpino nero e una roverella, alberi che i bambini della scuola hanno imparato a conoscere nell'ambito del progetto iniziato a settembre, con la realizzazione dell'aula verde, e che si è concluso oggi con l'iniziativa, appunto, “il Bosco a scuola”, coordinato dall'insegnante Stefania Gagliardi, con il supporto del Comune e dell'assessorato all'istruzione, del vicesindaco Esperia Gregori.

Le classi si sono avvalse del prezioso contributo del professore Ettore Orsomando, che ha tenuto lezioni frontali ed ha accompagnato, nell'arco dell'anno scolastico, i bambini e le insegnanti in interessanti passeggiate naturalistiche alla scoperta della natura nel parco del Castello di Lanciano. Presente anche il vicario dell'arcivescovo, don Nello Tranzocchi, che ha impartito la benedizione al nuovo bosco.


da Comunicamonti
Comunicazione e formazione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2018 alle 21:57 sul giornale del 07 giugno 2018 - 1059 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, castelraimondo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aVmy





logoEV
logoEV