L'Encuentro tra Borgo Lanciano e Matelica: attese 1700 presenze tra fieste, seminari e tanto altro

2' di lettura 16/06/2018 - La seconda manifestazione al mondo dedicata agli amanti del fumo lento torna nell'entroterra maceratese, con appuntamenti tra Matelica e Borgo Lanciano.

L'appuntamento con è dal 4 al 7 luglio, con tanti appuntamenti tra seminari, cene, degustazioni, musica, aperitivi e ovviamente habanos e ron.

Si parte mercoledì con il benvenuto dei tanti ospiti che arriveranno da tutto il mondo (sono attese circa 1700 persone). Apericena e concerto a Borgo Lanciano occuperanno la prima serata dell'Encuentro. Giovedì spazio ai primi seminari che si protrarranno fino a sabato e che si terranno in contemporanea sempre a Borgo Lanciano. Ce ne saranno alcuni dedicati agli habanos, altri al ron e altri ancora all'"Escuela Torcedor", ovvero una vera e propria scuola per imparare a rollare sigari partendo dalla foglia di tabacco. La sera poi appuntamento con la Fiesta Campesina presso la Tenuta Colpaola. Una cena sotto le stelle con le stelle, saranno presenti infatti chef stellati e i due ristoranti Marchese del Grillo e I Due Angeli, che ai fornelli proporranno un menù unico italiano-cubano.

Venerdì, oltre alle degustazioni e ai seminari, ci sarà la tradizionale fiesta cubana "La Gozadera", con musica e animazione a Borgo Lanciano. Sabato giornata conclusiva con anche la sfilata di auto d'epoca a Matelica e la cena finale di gala in piazza Mattei.

Diversi eventi (prenotabili sul sito dell'Encuentro) sono già soldout, mentre per altri sono pochi i posti disponibili. Soddisfatto il presidente Minetti, insignito qualche mese fa dell'importante riconoscimento cubano "Hombre Habano" (leggi). "Invito tutti alla serata di mercoledì perché sarà un appuntamento nuovo e suggestivo - afferma Minetti - Per il resto devo dire che abbiamo ricevuto più prenotazioni degli altri anni e ovviamente questo fa piacere, soprattutto perché sempre più persone arrivano dall'estero e dal resto d'Italia. Nonostante un territorio poco conosciuto e non facile da raggiungere, l'Encuentro sta raggiungendo risultati importantissimi. In questi giorni si possono incontrare personaggi di calibro mondiale che solo qui abbiamo il piacere di vedere tutti uniti tra seminari e feste. Il premio Hombre Habano è proprio la dimostrazione di tutto ciò. E' stato come vincere un Oscar da attore sconosciuto".






Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2018 alle 10:11 sul giornale del 18 giugno 2018 - 2179 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, Riccardo Antonelli, articolo, encuentro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aVE0





logoEV
logoEV